in

Maria Teresa Ruta racconta dell’agenda del marito.

L’ex compagna di Goria ha svelato qualche retroscena.

Fonte immagine: Profilo Instagram @mariateresaruta

Durante un’intervista per Corriere della Sera, Maria Teresa Ruta ha raccontato in maniera molto dettagliata dell’esistenza di una agenda molto cara all’ex marito, il giornalista sportivo Amedeo Goria.

Dettagli che però non hanno a che fare con il mondo del lavoro, bensì con la sua infedeltà.

Cosa c’era dentro questa agenda? La conduttrice svela che l’ex marito vi nascondeva un’agenda oltre duemila numeri di telefono di donne con cui aveva avuto una storia.

Così afferma:

“Mi giurò: ‘Sono innamorato davvero, per te potrei anche fare un matrimonio bianco, non ho fretta’. Di sicuro è stato un matrimonio d’amore. Con il senno di poi avrei dovuto chiudere anche il terzo occhio per non vedere le sue marachelle, specie quando partiva in trasferta con le squadre. Scontrini del parcheggio di una discoteca sotto il tergicristallo. O bigliettini di tali Jeannette o Jasmine. E poi la famosa agendina nera di cui favoleggiavano i colleghi. La nascondeva, un giorno l’ho vista. C’erano annotati almeno duemila numeri di telefono, solo di donne, in tutto il mondo, con accanto le stelline del punteggio. Per carità, forse l’ho trascurato anch’io, troppo presa dal lavoro. Ma a volte Amedeo faceva il cascamorto con le altre persino davanti a me, era incorreggibile. Io sempre integerrima, tagliata con l’accetta, eppure le occasioni non mi sono mancate, però non ho mai avuto difficoltà a dire di no. Due scuffie le ho prese anch’io, quando il matrimonio già traballava, ma non ho combinato niente”.

Che dire, davvero impegnativo!

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @mariateresaruta

blog hibet