in

Maria Sharapova candidata per la nomina del consiglio di Moncler.

Una collaborazione che potrebbe essere molto promettente.

sharapova share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @mariasharapova

A quanto pare, il nome di Maria Sharapova spunta nell’elenco di coloro che sono stati candidati per la nomina del consiglio di amministrazione dell’azienda guidata da Remo Ruffini, Moncler.

Oltre alla campionessa, compaiono anche i nomi di Diva Moriani, Alessandra Gritti, Marco De Benedetti, Jeanne Jackson, Bettina Fetzer, Robert Philippe Eggs, Luciano Santel, Gabriele Galateri di Genola e Rossella Pappagallo. Presenti anche i nomi di Remo Ruffini e Carlo Rivetti, nonché il fondatore e maggiore azionista di Stone Island.

Un’ottima occasione per l’ex tennista vincitrice del torneo di Wimbledon nel 2004: Maria Sharapova ha infatti annunciato di avere altri interessi al di là di quelli che la legano al mondo dello sport e tanti sogni nel cassetto. In più questo non sarebbe per lei il primo approccio al mondo aziendale ed imprenditoriale.

Nel 2012 infatti, ha fondato la Sugarpova, il suo famoso e amato marchio di caramelle che è attivo in tutto il mondo; a questo si aggiunge anche che ha realizzato tutta una serie di investimenti proprio nel campionato di arti marziali miste Ufc, ma anche nel campo della cosmesi e della tecnologia con Supergoop e Charly.

Forse non lo sapevate, ma è stata advisor anche di altre società importanti, mossa sempre da curiosità e passione verso il design e l’architettura, cosa che l’ha portata a lanciare anche una collezione di arredamento in collaborazione con Rove Concepts.

Cosa si potrebbe aspettare dunque da questa possibile nomina e collaborazione con Moncler? Sicuramente qualcosa di innovativo e originale, dato che l’estro creativo è qualcosa che la caratterizza.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @mariasharapova