in

Maradona – Aguero: Benjamin vuole tatuarsi il volto del nonno.

Il figlio di Giannina ha anche sviluppato una passione per il calcio.

maradona Aguero share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @maradona

Quando si tratta di Diego Armando Maradona è facile capire quanto grande sia l’amore che lo circonda ancora oggi: un affetto che arriva non solo da tutto il mondo, ma anche e soprattutto dalla sua famiglia, che lo ha sempre adorato.

Questa volta l’attenzione si posa su Benjamin, il suo nipotino, figlio di Giannina e Aguero.

Sembrerebbe che da poco avrebbe scoperto nel calcio una nuova passione, non solo perché forse in questo modo si sente ancora vicino al nonno, ma anche perché effettivamente potrebbe esserne davvero portato e magari un giorno potrebbe diventare il Maradona 2.0, perché comunque buon sangue non mente.

Aguero racconta che adesso il ragazzo ha compiuto 13 anni è che il suo sogno è quello di diventare un calciatore ed ecco perché ha fatto il suo primo ingresso nella sua prima squadra di calcio che è il Tigre.

“Benja ha cominciato a giocare seriamente per la prima volta, prima si divertiva nel quartiere, ora però è andato al Tigre perché il suo migliore amico è lì. Voglio andare a vederlo, sarò esigente e onesto, e se il calcio gli piace davvero, gli darò il massimo sostegno. Ma se mi accorgo che è solo un hobby, allora no” afferma il Kun.

Qualche rivelazione arriva anche dalla mamma Giannina: a quanto pare, il ragazzo nonostante sia ancora piccolo, ha già le idee chiare, vorrebbe infatti tatuarsi il volto del nonno, che gli è stato regalato in versione removibile per il suo compleanno, lo scorso 19 febbraio.

Benjamin diventerà una leggenda del futuro? Lo scopriremo col tempo.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @maradona

blog hibet