in

Mancini verso il futuro: “Il 2023 mi restituisca Chiesa e Zaniolo”

Il commissario tecnico dell’Italia ha voluto ricordare ancora una volta Sinisa Mihajlovic

zaniolo share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @mrmancini10

Roberto Mancini fa capire che a posteriori non si può dire quale poteva essere il cammino della nostra Nazionale ai Mondiali in Qatar: “Troppo facile parlare dopo. Mi ero sbilanciato, ma prima, sull’Argentina perché per Messi, il migliore degli ultimi vent’anni, chiudere la carriera senza aver vinto un Mondiale non sarebbe stato neanche giusto. Ma l’Italia, quando c’è, è pericolosa per chiunque: per questo ho sempre detto che puntavamo a vincere, e oggi dico che ce la potevamo giocare. Anche per provare a vincerlo, sì”.

Ma cosa chiede il ct dell’Italia al nuovo anno? La risposta, anche in questo caso, spiazza: “Che non porti niente, ma non tolga più niente a nessuno, a proposito di tristezza. Semmai restituisca a Chiesa e Zaniolo, perché sia il loro anno: dopo l’Europeo praticamente non li ho avuti, con loro e il gruppo al completo possiamo ricominciare davvero a fare bene. E magari una cosa il 2023 ce la porti, la Nations League di giugno: dipende da noi, le chance ci sono. E non sarebbe male…”.

Mancini ricorda Mihajlovic

Si parla anche del centravanti ideale per Mancini. Il commissario tecnico fa capire di confidare ancora molto in Gianluca Scamacca: “Ci spero ancora: giocando con continuità, la Premier ti dà cose che altri campionati non ti danno. Ma noi abbiamo vinto l’Europeo perché la squadra aveva un suo gioco, non per i gol di un centravanti. Che semmai era adatto a giocare in quel tipo di squadra: Immobile”.

Infine l’allenatore campione d’Europa in carica dedica il suo pensiero all’amico Sinisa Mihajlovic. La sua scomparsa ha rappresentato una delle notizie più brutte della fine del 2022: “Se n’è andato un 2022 triste, per me molto triste: la morte di Sinisa, la malattia di Gianluca. Queste sono le cose che pesano sul cuore: quelle per le quali non puoi fare nulla. Dopo una delusione sportiva, invece, si può sempre rimediare”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram@mrmancini10