in

Mancini sull’addio di Tonali: “Ecco cosa comporta al calcio italiano”

Mancini e l'addio di Tonali
Fonte immagine: Profilo Instagram  @mrmancini10

Il momento del movimento calcistico italiano non è di certo tra i più brillanti di sempre. Non può e non deve ingannare il fatto che tre squadre italiane siano riuscite ad arrivare in finale in altrettante competizioni internazionali. Lo stato della nostra Nazionale non è esaltante, come dimostra la mancata qualificazione alle ultime due edizioni dei Mondiali. Roberto Mancini, però, come ha spesso fatto cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno.

 

Ospite ad Ancona per la finale del campionato nazionale Allievi Under 17, il commissario tecnico della Nazionale ha speso alcune parole sullo ius soli e sulla sua applicazione. Secondo il Mancio non si può non aprire le porte a talenti arrivati in Italia dopo la nascita: “Soprattutto in questo momento come non mai ci sono buoni calciatori italiani, il mondo è cambiato e anche noi stimo cerando di avere giocatori. Sono d’accordo”.

Mancini e l’addio di Tonali

Per un marchigiano doc come Mancini, essere ospite ad Ancona è motivo di orgoglio. Tanto da augurarsi di portare nella sua terra natale la Nazionale: “Essere qui oggi rappresenta un doppio orgoglio perché siamo nelle marche ed è questa un finale che io giocai nel 1982. Fa piacere essere qui e vedere questi ragazzi che probabilmente saranno il futuro della Nazionale. Mi farebbe piacere che la Nazionale A venisse qui nelle Marche a giocare, sarebbe bello”.

 

Si chiude facendo un riferimento al recente caso di calciomercato, ovvero il passaggio di Sandro Tonali dal Milan al Newcastle. Il ct degli azzurri cerca di vedere un aspetto positivo, ma trova anche dei lati negativi: “Da un lato c’è del dispiacere, se un giocatore giovane e bravo come Tonali lascia l’Italia vuol dire che qualche problema c’è. Dall’altro però gli servirà giocare in Premier League, a livello tecnico è un bene per lui”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Cammuca

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram  @mrmancini10

blog hibet