in

Lukaku vuole la collaborazione con Coca Cola

Dopo il rovinoso gesto di Ronaldo, il giocatore dell’Inter sdrammatizza.

lukaku coca cola share hibet social
Fonte immagine: Instagram

Quando Cristiano Ronaldo fa qualcosa, come spostare una bottiglietta di Coca Cola da un bancone, si crea un effetto domino che manifesta la sua ridondanza nel mondo per giorni e giorni, con effetti conseguenziali non del tutto indifferenti, come la perdita di 4 miliardi per Coca Cola.

Molti hanno cercato di sdrammatizzare questo gesto, tentando di chiudere questa fase con una semplice battuta: tra questi c’è anche Romelo Lukaku che in conferenza stampa ha scherzato, vedendo dinanzi a sé le bottigliette di Coca Cola ha finto un contratto con il famoso marchio, magari anche per rendere meno rovinoso il contraccolpo in Borsa per le azioni della nota azienda.

Inserzione: Nainggolan fa ironia su CR7 e la Coca Cola.

Dalla Uefa niente risate

La Uefa, diciamolo, in questo caso è stata il Mike Bongiorno della situazione: ricordiamo la sua celebre frase per la quale “non si può fottere lo sponsor”, soprattutto se sei pagato fior di quattrini.

Ha ricordato infatti a nazionali e calciatori che gli obblighi con gli sponsor vanno rispettati, rinfrescando la memoria a tutti su come questi investimenti siano alla base del calcio continentale.

Lukaku, invece ha mimato una sorta di chiamata alla sua agenzia, la Roc Nation, affinchè realizzassero un contratto, ridendo.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram