in

Luis Enrique vede il sereno: “Siamo ancora primi nel girone”

Il commissario tecnico della Spagna parla dello scoglio Germania superato con successo

luis enrique share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @luisenrique21worldcup22

Luis Enrique ammette di aver tremato in una delle partite più difficili sulla carta per i suoi. Alla fine, però, la sconfitta è stata evitata: “Oggi è stata una partita molto complicata, quando si gioca con i tedeschi è sempre difficile perché pressano alto e sono sempre molto aggressivi e fisici. Abbiamo provato a tenere in mano il pallino del gioco e puntare la porta ma alla fine il pareggio è giusto perché la squadra ha commesso qualche errore”.

Il commissario tecnico della Spagna vede il bicchiere mezzo pieno. Anche grazie a una classifica che sorride ai suoi: “Siamo soddisfatti perché restiamo in vetta alla classifica e possiamo ancora giocarci la vittoria nel girone. Sono certo che quando vedrò la partita mi piacerà molto di più rispetto alla sensazione che ho adesso. E comunque se mi avessero detto che dopo le prime due giornate saremmo stati in vetta al gruppo e con la possibilità di vincerlo, avrei firmato”.

Le prospettive di Luis Enrique

Ora alla Spagna basta un punto per arrivare in testa al girone. Luis Enrique, più nel dettaglio, guarda alla prestazione: “Ho visto un primo tempo migliore del secondo, ma per tutta la partita ci è mancata quella fiducia necessaria per credere che avremmo potuto fare più male alla Germania, forse abbiamo perso qualche pallone di troppo, il gol è nato da un errore che di solito non commettiamo, ma l’atteggiamento mi è piaciuto moltissimo”.

Al di là del risultato venuto fuori contro la Germania, l’ex tecnico del Barcellona ha visto un buon atteggiamento dei suoi: “La squadra ha avuto comunque l’ambizione di giocarsela a viso aperto. In questo senso abbiamo l’intenzione di andarci a giocare la partita con il Giappone senza speculare sul risultato. Il nostro obiettivo è arrivare primi nel girone senza fare troppo calcoli, perché c’è massima fiducia in quello che facciamo e come lo facciamo”.

Le Furie Rosse si candidano a un ruolo da protagoniste in Qatar.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @luisenrique21worldcup22