in

Luis Enrique cauto: “Abbiamo dominato, ma troppi complimenti fanno male”

Il commissario tecnico della Spagna commenta la netta affermazione contro Costarica

luis enrique share hjbet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @luisenrique_fcb

Non ci sono dubbi sul fatto che, in una prima settimana di Mondiali fatta soprattutto di grandi sorprese, c’è stata una Nazionale che ha impressionato sulle altre. Stiamo parlando della Spagna, che nella sua prima gara in terra qatariota ha steso senza pietà Costa Rica. Una partita che di fatto non ha mai avuto storia, al di là del risultato di 7-0 emerso dopo il triplice fischio finale. E alla fine Luis Enrique può sicuramente essere contento.

Il commissario tecnico delle Furie Rosse ha fatto capire in maniera molto chiara che iniziare in questo modo un Mondiale fa bene. Tuttavia non vuole che i suoi giocatori si lascino trascinare dai complimenti: “Storicamente, la Spagna non è una squadra che inizia le grandi competizioni con una vittoria, stavolta siamo riusciti a rompere questo tabù. Gli elogi ti rendono più deboli, ma è vero che è decisamente bello preparare la prossima sfida in queste condizioni”.

Luis Enrique punta la Germania

Nella conferenza stampa successiva alla partita Luis Enrique ha analizzato una gara che ha avuto fin da subito un padrone. Un match dominato dall’inizio alla fine: “Abbiamo cominciato bene, abbiamo dominato in tutti gli aspetti del gioco. Ho sempre letto che ci mancavano i gol, ma siamo tra le squadre che segna di più e questi sono i fatti. Abbiamo molti giocatori che possono segnare, raggiungiamo l’obiettivo con il gruppo”.

Ora la Spagna se la vedrà con la Germania per provare a ipotecare il passaggio del turno. E perchè no, per mettere ulteriormente in difficoltà gli uomini di Flick: “La prossima partita sarà contro la Germania. E la Germania deve vincere. E così noi. Vogliamo vincere. Adesso festeggiamo la vittoria ma da domani testa alla sfida con i tedeschi. Conosco i miei giocatori, giocheranno come hanno fatto oggi, con lo stesso spirito vincente se non di più”.

Lucho vuole coltivare il sogno mondiale.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @luisenrique_fcb

blog hibet