in

L’oracolo Sacchi: “Inter favorita, il Milan deve crescere”

Parola all’ex allenatore romagnolo

sacchi milan share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @inter

Arrigo Sacchi continua a sostenere che l’Inter sia la grande favorita per lo scudetto. Anche se potrebbero esserci delle insidie sulla strada dei campioni in carica: “Se marcia così, l’Inter è favorita. Ma ci sono molte incognite sulla sua strada. Prima di tutta la Champions. La doppia sfida contro il Liverpool porterà via molte energie fisiche e mentali. Di conseguenza, potrebbe perdere qualche punto in concomitanza con queste gare. Se superasse il turno contro il Liverpool, bisognerebbe gestire il doppio impegno”.

Battere il Liverpool, secondo l’ex tecnico romagnolo, potrebbe essere un deterrente per la squadra allenata da Simone Inzaghi: “Non è mai semplice tenere la testa su due obiettivi. I giocatori, quando c’è una partita importante come quella contro il Liverpool, cominciano a pensarci una settimana prima. E in febbraio l’Inter si gioca molto: dal 6 al 16 affronta il derby, il Napoli in trasferta e il Liverpool in casa. Mica semplice”.

Sacchi su Milan e Napoli

Sacchi ha parlato anche del Milan, attuale seconda forza del campionato ma non ancora al top: “I rossoneri hanno fatto qualcosa di straordinario nella prima parte della stagione, quando con l’entusiasmo hanno sopperito all’inesperienza. Ultimamente hanno avuto qualche difficoltà. Devono tornare a essere una squadra compatta e unita, se vogliono lottare fino in fondo. Adesso la difesa è troppo arretrata, non si può sempre buttare il pallone lungo per Ibra”.

Leggi anche...  Supermercato Psg: sei cessioni per 100 milioni

Infine il Napoli, formazione che si sta un po’ perdendo: “La sensazione è che adesso non sia una squadra. L’assenza di Osimhen si avverte perché sono crollati gli altri. Il fatto è che vincere a Napoli è molto complicato. I giocatori devono capire che il successo nasce durante la settimana, con il lavoro e l’impegno negli allenamenti. È una questione di mentalità”.

Vedremo chi la spunterà a fine stagione.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @inter