in

Lopetegui allena da esonerato: “Non svelerò i dettagli”

Il tecnico è stato cacciato dal Siviglia ma ha allenato in Champions League

lopetegui share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @julenlopeteguii

Julen Lopetegui è stato protagonista di una situazione paradossale. Andare in panchina sapendo di essere esonerati non è il massimo: “La situazione è quella che è ma io ho scelto di non parlare di quanto è accaduto in questi mesi. Posso solo dire che nessuno nel calcio regala niente. Ho 169 partite su questa panchina, toccherò le 170 perché sono stato all’altezza delle aspettative del club e dei tifosi. Evidentemente ho vinto abbastanza e sono stato amato e apprezzato dai tifosi”.

L’ormai ex allenatore del Siviglia si è seduto in panchina in Champions League contro il Borussia Dortmund. Qualcosa di incredibile, forse mai visto: “Ero assolutamente concentrato sul mio compito, che è di trarre il massimo dalla sfida contro il Dortmund. I tifosi meritano il meglio e io dovevo cercare di mandare in campo la versione migliore del Siviglia. É una questione di senso del dovere e di responsabilità dopo essermi guadagnato il loro rispetto”.

Lopetegui e la forte autocritica

L’ormai ex allenatore degli andalusi ha ammesso di non aver fatto cose fantastiche a Siviglia. Lopetegui, però, ha continuato a lavorare con grande professionalità: “Premesso che uno dei miei valori è sempre stata l’autocritica, non parlerò di come mi sento. Sono un allenatore di calcio.  Sono concentrato sul trovare le soluzioni migliori per contribuire al successo del Siviglia. Ci aspettava una partita difficile e occorreva fare risultato”.

In conclusione l’ex allenatore – tra le altre – del Real Madrid ha fatto capire che non c’era tristezza nel suo cuore nella sua ultima partita. C’era solo grande voglia di fare bene: “Non si scende in campo con la malinconia. Né serve. Qui siamo tutti dei professionisti, ci siamo scelti questa vita, che è caratterizzata da una pressione costante, quotidiana. Il mio compito è di allenare dei ragazzi, motivare chi va in campo e gestire chi è in panchina”.

Un uomo che ha tenuto la schiena dritta, nonostante tutto.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @julenlopeteguii

blog hibet