in

Lewandowski riparte da Barcellona: “Club sulla mia lunghezza d’onda”

Il bomber polacco ha salutato il Bayern Monaco

lewandowski share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @_rl9

Robert Lewandowski sta per iniziare una nuova avventura tra le fila del Barcellona. Una storia che prenderà il via dopo l’estate che lo ha visto grande protagonista: “So che presto avrò 34 anni, ma mi sento forte fisicamente e mentalmente. E il Barcellona vede le cose allo stesso modo. So che la squadra ha avuto problemi la scorsa stagione, ma è un club con un potenziale straordinario e in questa finestra di mercato ha messo a segno ha buoni acquisti”.

L’esperto centravanti polacco ha incontrato Xavi poco prima di firmare il contratto con la formazione blaugrana. In ogni caso c’è da parte sua la grande voglia di fare cose importanti: “Penso che il club sia sulla buona strada per tornare in vetta e il mio obiettivo è di contribuire a vincere trofei. L’incontro con Xavi a Ibiza è stato casuale, ma abbiamo trovato subito una buona intesa. Mi ha detto che lavoreremo insieme. Ha in mente e ben chiaro come riportare il club in vetta”.

Lewandowski racconta l’addio al Bayern Monaco

Prima di approdare in Catalogna, Lewandowski ha salutato il Bayern Monaco. Tanti anni e tantissimi trionfi non si dimenticano: “Ho dovuto prendere questa decisione adesso altrimenti non sarebbe mai stato possibile. Volevo giocare in un altro paese diverso dalla Bundesliga, dopo otto anni fantastici. Vorrei sottolineare che è stata la decisione più difficile della mia vita. Le ultime settimane sono state complicati da gestire e davvero particolari. Non mi è facile  trovare le parole”.

Il bomber ha anche svelato cosa ha adetto ai suoi compagni. Un confronto diretto e senza peli sulla lingua, con un grande incoraggiamento: “Mi sono passate molte cose per la testa, ma l’età e l’esperienza mi hanno aiutato a rilassarmi. Se fossi stato più giovane, sarei stato più stressato ma sono stato in grado di gestire ciò che è stato detto e scritto. Tutto è successo in fretta, mi è dispiaciuto che non ci sia stato tempo per un vero saluto negli spogliatoi”.

Un addio durissimo che precede l’inizio di una nuova e grande avventura.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @_rl9

blog hibet