in

Charles Leclerc quarto per la radio guasta.

Il pilota e la squadra di Formula 1 si mostrano molto dispiaciuti, ma si dicono comunque soddisfatti.

Charles Lecrerc
Fonte immagine: Instagram

“Non è stata la miglior ripartenza possibile da parte mia, ma non è questo quello che ha fatto la differenza. Facciamo fatica sui rettilinei e oggi ne abbiamo pagato il prezzo, senza la bandiera rossa saremmo stati in una posizione un po’ diversa. Oggi è un quarto posto, io avrei voluto essere primo anche se era difficile. Ma è una giornata positiva visto il passo.”

Sono queste le parole con cui Charles Leclerc commenta la gara che lo ha visto impegnato nel cercare di non farsi rubare il posto ad Imola.

Il suo disappunto è evidente, il pilota della Ferrari dopo essere ripartito dopo l’incidente tra Bottas e Russell, è stato preceduto dalla McLaren di Norris, che si è dimostrata più veloce nel rettilineo.

Questo gli è costato il quarto posto.

A questo proposito, uno degli esponenti del Cavallino, Mattia Binotto, durante un’intervista rilasciata per Sky, afferma: “A Charles non funzionava la radio dietro Verstappen, non riuscivamo a comunicare con lui. Non sapeva neanche che fosse una rolling start, poi se n’è accorto mentre andavano. Per un pilota sono tutte condizioni che complicano la vita. Tutta la squadra si è rammaricata oggi. Siamo convinti che senza la bandiera rossa il nostro valore potesse essere ancora migliore. Vedere la squadra dispiaciuta, delusa e amareggiata è un segnale positivo. Abbiamo sempre detto che ci vuole mentalità e voglia di vincere sempre.”

Leggi anche...  Da Maranello arriva un regalino per Charles Leclerc.

 

Lecrerc: non solo cose negative

 

Lecrerc però, non si è lasciato totalmente abbattere, ha anche commentato quelli che sono stati i miglioramenti realizzati sulla sua supercar: “Ci sono tante cose positive. Il passo era molto buono, poi quando dobbiamo battagliare, sia nell’attaccare che ne difendere, andiamo più in difficoltà. Nel complesso, però, il bilancio della gara è buono. Sulla pioggia eravamo abbastanza competitivi, cosa che non ci aspettavamo per le difficoltà negli anni passati, ma anche sull’asciutto non siamo andati male.”

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram

Sommario
Charles Lecrerc quarto per la radio guasta.
Titolo
Charles Lecrerc quarto per la radio guasta.
Descrizione
Leclerc arriva quarto a causa della radio rotta: rammarico per la gara ma anche apprezzamenti su altri piccoli miglioramenti.
Autore