in

Leclerc davanti ai videogiochi lascia la fidanzata fuori casa

Leclerc
Fonte immagine: *Wikipedia

Charles Leclerc è un pilota dentro e fuori la pista, sì anche a casa sua, nell’articolo spieghiamo il perché.

Nel periodo di quarantena, sono molti i Gp virtuali che si stanno svolgendo, come quelli organizzati dalla F1.

Il pilota della Ferrari, ha una vera e propria passione per i videogiochi, oltre che per le automobili, ovvio!

Così il monegasco proprio in questi giorni ha raccontato un aneddoto divertente attraverso il suo profilo Twitter. «Breve storia triste: la mia ragazza ha dovuto iscriversi al mio Twitch per potermi chiedere nella chat del canale se potevo aprirle la porta principale. Ha aspettato 25 minuti di sotto perché non ho sentito il mio telefono, avevo le cuffie ed ero molto concentrato sulla mia gara di rally».

Charles Leclerc a quanto pare, era davvero molto preso dalla competizione in corso, tanto da dimenticarsi di tutto il contesto reale!

Per il pilota è un modo di allenarsi alternativo, infatti aveva dichiarato «Perché da pilota voglio essere competitivo ovunque e allora mi sono messo a studiare. E poi questi videogame aiutano a tenere in esercizio i riflessi, sono l’unica cosa che si può guidare adesso e la più vicina alla realtà. Sarò più pronto quando partiremo». Non sono quindi dei semplici giochi con cui svagarsi: «Con quelli della mia generazione, Lando Norris, George Russell, Alexander Albon, prendiamo molto sul serio queste competizioni, soprattutto quelle ufficiali»

La dimostrazione che davanti ai videogames, gli uomini sono tutti uguali: dimenticano l’esistenza della propria ragazza!

Per altri articoli di HIbet Social: Niki Lauda: il pilota leggendario della Formula 1

Fonte immagine:* Wikipedia