in

Leclerc: “Gara da dimenticare, è tutto frustrante”

Fonte immagine: Profilo Instagram @charles_leclerc

Charles Leclerc è a dir poco frustrato dopo la pessima esibizione nel Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Un quindicesimo posto che rende ancor più amaro l’ennesimo pessimo weekend per lui: “Non mi sento bene, ora è troppo. Sono troppe gare ormai, non so più cosa dire quando vengo qui alle interviste. Dobbiamo solo resettare tutto come squadra, ma sì, c’è sempre un motivo diverso per cui le cose non funzionano. Questo rende più difficile l’analisi e il salto in avanti”.

Il pilota della Ferrari, dopo la vittoria ottenuta a Montecarlo, non sta più riuscendo a trovare il passo giusto. Tutti si aspettavano che gli aggiornamenti sulla Rossa avrebbero portato una ulteriore crescita. Così, purtroppo, non è stato: “Sono quattro gare che sono state peggio di un incubo. È una situazione difficile quella in cui ci troviamo al momento. Gli aggiornamenti ci hanno portato i numeri che ci aspettavamo, ma anche un bel po’ di bouncing alle alte velocità”.

Leclerc mastica amaro

Al termine della gara disputata poche ore fa a Silverstone, Leclerc ha sottolineato che l’assetto è stato scelto apposta per il weekend britannico. Tuttavia le cose non sono andate per niente bene: ”Per una pista come questa abbiamo deciso che forse era meglio avere un po’ meno prestazioni ma più costanza, e credo che sia stata la scelta giusta. In futuro analizzeremo tutti i dati che abbiamo avuto finora con i due pacchetti e cercheremo di capire se c’è qualcosa che non abbiamo ancora capito”.

Infine si parla della strategia di mettere le intermedie prima degli altri. Anche qui si è profilato l’ennesimo fallimento: “Era chiaramente la strategia sbagliata. Ovviamente, con il messaggio che ho ricevuto e con le informazioni che avevo in macchina, ho pensato che fosse quella giusta. In curva 15 pioveva parecchio. Mi è stato detto che in questo giro la pioggia sarebbe arrivata molto forte, quindi mi sono fermato per cercare di anticipare. Tuttavia, la pioggia è arrivata otto o nove giri dopo. Da quel momento in poi la nostra gara è finita lì”.

Fonte immagine: Profilo Instagram @charles_leclerc

blog hibet