in

Leclerc amaro: “Motore al massimo, ma Verstappen mi ha dato un minuto”

L’analisi triste del pilota della Ferrari dopo la debacle nel Gran Premio del Messico

leclerc share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @charles_leclerc

Il Gran Premio del Messico è stato forse il weekend più duro dall’inizio della stagione per la Ferrari. Le due Rosse non sono mai state in corsa nè per la pole position nè per un piazzamento sul podio, tanto che le Red Bull e le Mercedes sono apparse lontanissime. A dare forse la misura precisa di quelle che sono state le difficoltà provate dalla scuderia di Maranello in questo weekend, ci ha pensato Charles Leclerc.

Il pilota monegasco è arrivato a oltre un minuto di distacco da Max Verstappen. Un ritardo che lo ha riportato con la mente a un altro weekend emblematico per lui: “È stata ancora una volta una gara dove non abbiamo avuto il passo ed abbiamo chiuso ad un minuto da Max. Ho ripensato a Spa. Dovremo analizzare il tutto, ma credo che sia chiaro che abbiamo sofferto molto rispetto a Mercedes e Red Bull se guardiamo i distacchi rimediati”.

Leclerc vuole vederci chiaro

Al termine della gara in terra messicana Leclerc ha fatto capire di voler guardare fino in fondo alla questione. Anche perchè la Ferrari è apparsa in grande difficoltà sia nel giro secco che nel passo gara: “Dobbiamo capire perché siamo stati così lontani. Da parte mia non è stato il weekend più facile. Già ieri ho avuto molti problemi ed oggi non tutto era risolto, però questo non spiega il distacco che abbiamo accusato”.

Al termine del suo intervento ai microfoni dei giornalisti presenti, Charles ha voluto sottolineare un aspetto ancor più allarmante. La Ferrari, compresa anche quella di Carlos Sainz, ha potuto sprigionare il massimo del suo potenziale. Ma alla fine, sono arrivate le briciole: “Non è stato un buon weekend – conclude Leclerc – e quello che fa più male è che abbiamo massimizzato il nostro potenziale. Nonostante ciò abbiamo chiuso ad un minuto di distacco”.

La Ferrari ha forse toccato il punto più basso di questo 2022.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @charles_leclerc