in

Leao fa tremare il Milan: “Premier League? A chi non piacerebbe”

leao share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @iamrafaeleao93

Rafael Leao riavvolge il nastro dei suoi ultimi dodici mesi. E lo fa ripensando allo scudetto vinto lo scorso anno: “Era qualcosa che il nostro team attendeva da tempo e sono stato felice di averne fatto parte. È stato qualcosa di storico ed un momento molto speciale per me perché è stato il primo scudetto che ho vinto con il Milan ed è un ricordo che conserverò per il resto della mia carriera e della mia vita”.

L’attaccante del Milan ha ricordato anche il giorno del suo debutto con la maglia rossonera. Una maglia intrisa di storia e di blasone: “La prima volta ho provato un immenso orgoglio ma anche avvertito un grande senso di responsabilità. La maglia del Milan pesa tantissimo, è un club con molta storia che ha vinto sette Champions League. Quando ho avuto l’opportunità di venire qui, non ci ho pensato due volte. È un onore rappresentarlo fino ad oggi”.

Rafael Leao e il sogno Premier

Durante l’intervista rilasciata per Gaffer, Rafael Leao ha parlato dei suoi sogni. Uno di questi lo ha già realizzato con la sua Nazionale: “Dal punto di vista calcistico, il mio obiettivo è vincere la Champions League e il Pallone d’Oro. Il Mondiale con il Portogallo è stata un’esperienza incredibile. Rappresentare il mio Portogallo è sempre qualcosa di speciale, soprattutto in una competizione come la Coppa del Mondo. Ero molto orgoglioso”.

E poi c’è un’ipotesi, quella che lo vorrebbe in Premier League. Uno scenario che il portoghese non esclude a priori: “Penso che ogni giocatore voglia giocarci. È un campionato molto competitivo, con un calcio coinvolgente, grandi squadre e un pubblico che abbraccia tutto il mondo. Certo, anche la Serie A è un campionato riconosciuto, ma direi sicuramente la Premier League come campionato che mi piacerebbe esplorare in futuro”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @iamrafaeleao93

blog hibet