in

League Of Legends: Riot pronta a risolvere il problema dei “fight troppo veloci” nelle prossime settimane

League Of Legends share hibet social

Da qualche stagione a questa parte i fight sono diventati troppo rapidi e troppo confusionari su League Of LegendsSin da dicembre 2021 gli sviluppatori hanno promesso di risolvere questo “problema”, ma dopo mesi di silenzio solo ora se ne parla nel concreto.

Benché questo stile di gioco piaccia a molti giocatori e sia fantastico da vedere dal punto di vista di una spettatore, serve più chiarezza. Infatti, spesso, i fight veloci e ricchi di danni mettono in secondo piano le skill dei player, trasformando il tutto in un caos senza senso.

Ancora non sappiamo cosa realmente cambierà all’interno del gioco, ma aspettiamoci grosse modifiche nelle prossime settimane.

La nuova era di League Of Legends?

Le dichiarazioni di Riot Axes

ENG

“We’ll be talking about upcoming changes intended to slow the pace of combat down within the next few weeks. Our development team believes League Of Legends is best when it is on average be fast-paced and exciting. But I think it would be fair to say it has overcorrected towards damage, which is hitting away at clarity (I can tell what just killed me/I can tell what I should have done differently) and skill expression (That assassin/mage hit their whole kit, so they earned the kill).”

ITA

“Parleremo dei cambiamenti previsti per rallentare la velocità dei combattimenti nelle prossime settimane. Il nostro team di sviluppo crede che League Of Legends sia nel suo stato migliore quando è in media più veloce ed eccitante. Ma penso che sia giusto dire che il danno è esagerato, cosa che sta danneggiando la chiarezza (Posso dire cosa mi ha appena ucciso/Posso dire cosa avrei potuto fare di diverso) e l’espressione della skill (Quel mago/assassino ha usato tutto il suo kit, quindi si è guadagnato la kill).

Quali cambiamenti possiamo aspettarci?

Benché gli sviluppatori abbiano espresso le loro intenzioni, ancora non hanno diffuso delle anteprime dei cambiamento che vedremo nelle prossime settimane. Fare previsioni sul tema è abbastanza difficile, in quanto ci sono fin troppo fattori da considerare.

Probabilmente saranno colpiti sia i campioni che gli oggetti, in quanto solo così potremo vedere una riduzione generale del danno ed un aumento della durata media dei fight. Speriamo vivamente di non dover tornare ai tempi lunghi a cui eravamo abituati qualche anno fa, in quanto l’attuale sistema non è così tragico secondo noi.

Certo, ha bisogno di alcune rifiniture importanti, ma nulla che debba stravolgerlo troppo. Bisogna trovare la giusta via di mezzo, che garantisca ai giocatori di poter mettere in mostra la skill individuale e che possa rendere molto più chiaro tutte le piccole azioni che accadono durante i combattimenti a squadre.

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned