in

League of Legends: con l’Arena 2v2v2v2 in arrivo anche code più “larghe” e partite personalizzate

Come ormai tutti gli appassionati di League of Legends sapranno, è stato annunciato ufficialmente l’arrivo di una nuova modalità di gioco denominata “arena 2v2v2v2”, che promette di portare un’esperienza di gioco unica e coinvolgente. Inoltre, sembra che ci saranno anche miglioramenti nelle code per le partite e l’introduzione delle partite personalizzate. Vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta.

League of Legends, sviluppato da Riot Games, è uno dei giochi più popolari nell’ambito degli eSport. La sua modalità principale, il classico 5v5, ha attirato milioni di giocatori in tutto il mondo.

Tuttavia, Riot ha sempre dimostrato una grande attenzione alle esigenze della community, introducendo regolarmente nuove modalità di gioco per offrire varietà e mantenere vivo l’interesse dei giocatori.

La nuova modalità metterà a confronto quattro squadre composte da due giocatori ciascuna in un ambiente competitivo e frenetico. Ogni squadra dovrà cercare di ottenere la vittoria creando strategie, coordinando gli attacchi ed adattandosi alle dinamiche di gioco.

Code per le partite ridotte per l’Arena 2v2v2v2, ma solo nel prossimo futuro di League of Legends

Oltre all’annuncio della nuova modalità, gli sviluppatori hanno anche condiviso un annuncio su Reddit riguardante alcuni significativi miglioramenti nelle code per le partite (CLICCANDO QUI IL POST).

Gli interventi sulle code dovrebbero ridurre i tempi di attesa e garantire un’esperienza di gioco più fluida, anche se non esattamente nell’immediato futuro, visto che si è scelto di dare priorità allo sviluppo delle partite personalizzate:

“Poter mettersi in coda con più di 2 persone è per noi assolutamente una priorità per le future uscite.[…] I nostri ingegneri hanno fatto i compiti in anticipo, esaminando il costo in termini di tempo di tutte le diverse funzionalità di cui avevamo bisogno per far funzionare l’Arena.

“Sin dall’inizio ci siamo resi conto che si trattava di uno sforzo piuttosto considerevole che avrebbe tolto risorse dall’ottenere e far funzionare i sistemi principali della modalità di gioco. Nell’ultimo blog vi spiegavamo quanto il team ci tenesse a far uscire in tempo per l’evento estivo la nuova modalità, anche a costo di far mancare una o due funzionalità. Questa, sfortunatamente, è una di queste.”

Insomma, che ne pensate community? Come al solito la discussione è assolutamente aperta!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

blog hibet