in

Ragazze in pedana: le più belle del Salto in Alto alle Olimpiadi!

Ukraine in prima fila nella gara per le più belle, ma sono tante le statuarie bellezze del salto in alto a Tokyo2020

più belle del salto in alto share hibet social

Sarà una gara certamente molto avvincente quella del Salto in Alto femminile. Tante le atlete che possono ambire all’oro e alle medaglie, ma soprattutto tante bellissime ragazze che con le loro lunghissime gambe e visi da modella hanno già raccolto successo a suon di follower online sui loro profili. Indipendentemente da chi si metterà al collo la tanto ambita medaglia quindi, vediamo invece chi sono le più belle che scenderanno in pedana in queste Olimpiadi di Tokyo 2020.

Le Saltatrici in Alto più belle di Tokyo 2020

Una gallery ricchissima quella femminile per quanto riguarda il Salto in Alto, là dove per le stesse caratteristiche della specialità sono richieste gambe lunghissime, fisici snelli e leggeri e muscolature ben definite. 

Se a questo aggiungiamo che la stragrande maggioranza delle partecipanti arriva dai paesi dell’est, ecco che non ci stupisce più di tanto trovare così tante splendide fanciulle nel rooster di partenza della competizione. 

L’analisi ovviamente non è di quelle tecniche, quanto di semplice gusto, per cui non faremo certo classifiche assolute, quanto un semplice quadro estetico su ciò che potremo trovare in pedana. 

Niente classifiche dicevamo, anche se i social in qualche modo una graduatoria di gradimento l’hanno già fatta. E in vetta non possiamo che mettere lei, la divina Yuliya Levchenko, che oltre ai suoi 250 mila follower, mette sul piatto anche un argento mondiale. Insomma che sia bellissima lo potete vedere, ma è anche una di quelle che una medaglia potrebbe metterla al collo davvero. 

Quello che traspare è che se ci fosse una competizione a squadre, almeno in campo di bellezza, l’Ukraina non avrebbe probabilmente rivali. Oltre a Yuliya infatti, può mettere in pista anche Iryna Gerashcenko (mora ma con un fascino molto particolare) e Yaroslava Mahuchikh (altra bellezza tipicamente dell’est). 

Leggi anche...  Il salto con l'asta femminile alle Olimpiadi: le italiane in gara, le favorite e le più belle!

Competizione aperta con le inglesi Emily Borthwick (altro viso splendido con tanto di efelidi che fanno molto nord Inghilterra) e Morgan Lake (che invece ci riporta a una giovane bellezza più esotica). 

Nulla da invidiare però alla tedesca Marie Laurence Jungfleisch, o alla bulgara Karyna Demidik. E che dire allora del fisico statuario della svedese Erika Kinsey, o della fresca bellezza giovanile da studentessa della finlandese Ella Junnila. 

Avrete capito ormai che non c’è che l’imbarazzo della scelta in pedana. Vi lasciamo scegliere di tifare per chi volete. Ricordatevi però, che ci sono anche le due altrettanto bellissime (e bravissime) azzurre in gioco: Elena Vallortigara e Alessia Trost! 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Trost OLY (@alessiatrost)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Trost OLY (@alessiatrost)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emily Borthwick (@em.borth)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emily Borthwick (@em.borth)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emily Borthwick (@em.borth)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Karyna Demidik (@karynademidik)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Karyna Demidik (@karynademidik)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ????? ???????????? ? (@gerashchenkoi)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ????? ???????????? ? (@gerashchenkoi)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ella Junnila (@ellahj_1)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ella Junnila (@ellahj_1)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erika Kinsey, OLY (@erikakinsey)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erika Kinsey, OLY (@erikakinsey)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Morgan Lake (@morganalexandralake)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Morgan Lake (@morganalexandralake)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da YULIIA LEVCHENKO (@levchenkou)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da YULIIA LEVCHENKO (@levchenkou)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da YULIIA LEVCHENKO (@levchenkou)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yaroslava Mahuchikh (@rosya_dp)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yaroslava Mahuchikh (@rosya_dp)

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Sommario
Ragazze in pedana: le più belle del Salto in Alto alle Olimpiadi!
Titolo
Ragazze in pedana: le più belle del Salto in Alto alle Olimpiadi!
Descrizione
Quali sono le atlete più belle di Tokyo2020? Ecco il meglio delle saltatrici in alto di questa Olimpiade: dalla Yuliya Levchenko alle nostre azzurre!
Autore