in

LE PEGGIORI STAGIONI DELLA JUVENTUS

Dai due settimi posti post-calciopoli alla crisi degli anni Sessanta: ecco le annate più disastrose della storia bianconero.

juventus peggiori stagioni share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @la_maglia_bianconera

Vedere la Juventus viaggiare nelle zone basse della classifica fa sicuramente uno strano effetto; nessuno, infatti, si sarebbe aspettato un declino così affrettato della squadra che, per quasi un decennio, ha dominato il calcio in Italia, vincendo tra le altre cose nove scudetti, cinque coppe Italia e cinque Supercoppe Italiane.

La speranza, soprattutto per i tifosi bianconeri, è che la loro squadra possa invertire il suo ruolino di marcia, cosa non impossibile se si considera la storia di questo club, capace sempre di rialzarsi e giocarsi qualcosa di importante fino alla fine.

Sono infatti poche le volte in cui la Juventus è crollata vistosamente nel corso nella sua storia, ed è proprio di queste annate che oggi andremo a narrare più nel dettaglio:

IL DUO FERRARA-ZACCHERONI (SETTIMO POSTO 2009-2011)

Per trovare le annate recenti più negative della Juventus, dobbiamo tornare indietro di un decennio, tempi in cui i bianconeri si stavano lentamente rialzando dopo le ceneri di Calciopoli. Dopo due anni promettenti con Claudio Ranieri in panchina (un terzo e un secondo posto nel 2008 e 2009 ndr), la Juve punta su una vecchia conoscenza per la panchina in vista della stagione 2009-2010; si tratta di Ciro Ferrara, già collaboratore di Lippi nel vittorioso mondiale del 2006.

Con acquisti di un certo spessore (fra tutti Diego e il ritorno di Fabio Cannavaro), le aspettative per Madama sono alte, tanto da voler seriamente interrompere l’egemonia dell’Inter, cominciata con Mancini e proseguita con Mourinho. Le cose, tuttavia, andranno in maniera decisamente diversa: dopo un inizio promettente, infatti, la squadra di Ferrara crollerà di rendimento a partire dal girone di ritorno, eguagliando o battendo una serie di record negativi. Il subentro di Zaccheroni al posto dell’esonerato Ferrara cambierà poco la sostanza: la Juve terminerà la stagione al settimo posto, registrando il minor numero di gol realizzati (55) e il maggior numero di gol subiti (56) nella sua storia in un campionato a venti squadre.

LA PRIMA JUVE DI ANDREA AGNELLI (SETTIMO POSTO 2010-2011)

Messa da parte la negativa stagione 2009-2010, la Vecchia Signora cambia abito: via dalla presidenza Laurent Blanc e ritorno alle origini con il subentro di Andrea Agnelli, nipote del noto avvocato. Anche la dirigenza, inoltre, è coinvolta in una minirivoluzione, con Secco e Castagnini che lasciano spazio a Marotta e Paratici, rispettivamente nel ruolo di dirigente generale e coordinatore dell’area tecnica. Infine, a prendere la guida della Juventus sarà Luigi Del Neri, reduce da un’annata positiva con la Sampdoria.

Anche in questo caso, il mercato sarà corposo: da segnalare soprattutto gli acquisti di Leonardo Bonucci (futuro pilastro della Juve vincente) e Miloš Krasić, freccia serba conteso da mezza Europa. Dopo un inizio discontinuo, caratterizzato da numerosi pareggi, la squadra si trova comunque in linea con le aspettative (piazzamento tra le prime quattro ndr), salvo poi avere un crollo inspiegabile a partire dal periodo invernale, esattamente come l’annata precedente. I risultati a fine stagione, quindi, saranno ancora una volta deludenti: altro settimo posto, mancata qualificazione alle coppe Europee e peggior difesa casalinga (31 gol subiti).

Leggi anche...  I 3 MOMENTI PIÙ ICONICI DI RONALDO ALLA JUVENTUS

ALTRI PIAZZAMENTI

Infine, non vanno dimenticati altri piazzamenti negativi che la Juventus ha raggiunto nel corso della sua storia. Da segnalare, soprattutto, i due dodicesimi posti ottenuti a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta: nel 1955-1956, con Sandro Puppo in panchina, e nel 1961-1962, con in panchina il duo Parola-Korostelev, annata problematica anche a causa del vuoto lasciato da Gianpiero Boniperti, leader della squadra nei precedenti anni.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @la_maglia_bianconera

Sommario
LE PEGGIORI STAGIONI DELLA JUVENTUS
Titolo
LE PEGGIORI STAGIONI DELLA JUVENTUS
Descrizione
Juventus: Dai due settimi posti post-calciopoli alla crisi degli anni Sessanta: ecco le annate più disastrose della storia bianconero.
Autore