in

Le passioni di Roberto Baggio: dallo sport alla musica.

Tra i passatempi preferiti c’è anche andare a caccia con Zucchero (quando ci riesce).

Baggio share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @roberto_baggio10

Una tra le più grandi leggende del mondo del calcio, Roberto Baggio, alterna una grande serie di passioni con cui trascorrere il tempo in modo piacevole.

Come tutti gli amanti del pallone, un pezzettino di cuore è sempre destinato all’Argentina, terra del Pibe de Oro, che ha segnato per sempre la storia sul campo e che Baggio torna spesso a visitare, anche mentre risponde alle domande per un’intervista dedicata al Corriere della Sera, mentre vola su un aereo di Ita, che prende proprio il suo nome.

Come vi sentireste a volare su un mezzo che porta il vostro nome?

Lui è emozionato, prova una sensazione strana, ancora non sa cosa provare, deve metabolizzare, quel che è certo è che è molto felice di andare in Argentina, infatti afferma: “Ci andavo con papà, poi mi sono innamorato della provincia di Santa Fè: tra quei tramonti con colori indescrivibili ritrovo me stesso”.

Un sé stesso che è ancora fedele a quello che era 18 anni fa, anche se purtroppo con le difficoltà che lo hanno costretto a dire addio:

“Ancora faccio fatica anche solo con un po’ di corsa. Negli ultimi tempi non vedevo l’ora di finire: sognavo la domenica per giocare perché poi sarebbe arrivato l’incubo del lunedì o del martedì con le ginocchia che si gonfiavano”. Nonostante questo però, Baggio è la stella del calcio italiano, è un giocatore, un uomo, una leggenda che ha fatto sognare intere generazioni di ragazzini e non solo e che li ha fatti innamorare del pallone.

L’entusiasmo si sente ancora, infatti racconta:“Durante la pandemia un gruppo di tifosi cinesi ha contattato mia figlia per mandare 60mila mascherine: le ho date all’ospedale di Vicenza e in giro. Una cosa che mi ha toccato profondamente perché si erano preoccupati per me”.

Alcune cose sono cambiate e altre no, per esempio il suo amore per la famiglia, per il padre scomparso e per la moglie Andreina a cui è legato da 15 anni.

Ma la volete sapere una cosa bizzarra?

Sembrerebbe che alle 4 di notte gli sia capitato di chiamare Zucchero per proporgli di… andare a caccia!

Ma al cantante piace andare a dormire a quell’ora e non alzarsi, quindi niente attività notturne con il fucile!

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @roberto_baggio10