in

Le emozioni di Scaloni: “Che bello essere campioni”

Il commissario tecnico dell’Argentina ha parlato dopo aver conquistato i Mondiali 2022

scaloni share hibet social
Fonte immagine: Twitter

L’Argentina è riuscita a portare a casa una splendida edizione dei Mondiali. Forse quella più controversa se consideriamo tutte le circostanze legate all’approdo delle squadre in Qatar. Ma anche una delle più spettacolari di sempre nella storia della competizione, con tanto di finale giocata al cardiopalma e decisa solo ai calci di rigore dopo una vera e propria altalena di emozioni. E per Lionel Scaloni si è trattato di una grande rivincita.

Il commissario tecnico della Nazionale Albiceleste ha vinto una bellissima scommessa, la seconda per lui dopo aver conquistato la Copa America un anno fa, tra l’altro in terra brasiliana. Ma alla fine dei conti l’allenatore argentino ha dimostrato di saper guidare nel migliore dei modi una Nazionale che ha spesso dovuto fare i conti con qualche fallimento. Però, se consideriamo come si sono concluse le ostilità in campo, ha avuto ragione lui.

Le mille emozioni di Scaloni

Scaloni è stato intercettato dai giornalisti presenti in sala stampa dopo che è stato calciato l’ultimo rigore, quello trasformato dal terzino argentino Montiel. Le sue prime parole sono chiaramente il frutto delle montagne russe che hanno rappresentato l’esito della finale contro la Francia: “Ancora non me ne rendo conto, è troppo bello essere campioni del mondo”.

Da commissario tecnico della Albiceleste Scaloni è stato capace di vincere il più importante trofeo continentale e la Coppa del Mondo. Tutto fuorchè un exploit, visto che c’è stata una grande continuità di risultati, interrotta solamente dalla sconfitta al debutto contro l’Arabia Saudita: “Sono emozionato e orgoglioso dei miei, dopo tante critiche ora godiamoci il trionfo perché ce lo siamo meritato. Tutto merito dei miei giocatori, sono un gruppo incredibile”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

blog hibet