in

Laporta ci crede: “La Superlega è ancora viva”

Parla il presidente del Barcellona

superlega Laporta share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Il mese di aprile è stato forse il più caldo e il più intenso per quanto riguarda il calcio mondiale, visto fin dentro alle sue fondamenta. Un gruppo di dodici club ha cercato di mettere in scena una vera e propria rivoluzione, attraverso una parola che ha fatto tremare l’attuale struttura di questo sport: Superlega. Una nuova lega elitaria – per usare un termine forte – che avrebbe coinvolto i club più forti del Vecchio Continente.

L’annuncio della nascita di questo nuovo torneo, che sembrava poter prendere forma sulla base dell’Eurolega di basket, ha poi dato seguito al brusco dietrofront da parte di alcune società fondatrici. Alla base di questa rinuncia ci sono soprattutto le minacce di sanzioni da parte dell’Uefa e del suo presidente Ceferin. Poi queste sanzioni sono cadute nel nulla, tanto che ora si torna a parlare della tanto chiacchierata lega.

Laporta ci crede

A riprendere il discorso è stato uno dei sostenitori più forti, ovvero Joan Laporta. Il presidente del Barcellona crede che il progetto Superlega sia ancora fattibile. Anche perché ci sono stati degli impegni presi e – per il momento – non rispettati: “Il progetto della Superlega è ancora vivo. Un’entità finanziaria aveva depositato 3.500 milioni di euro per un progetto attraente e fattibile. E si era arrivati a un punto che al Barcellona avrebbe fruttato 700 milioni a stagione più alcune variabili”.

Leggi anche...  Gli stakanovisti del pallone: quali sono stati i calciatori che hanno giocato di più nell'ultimo anno?

Laporta ha ammesso di aspettarsi un atteggiamento diverso da parte dell’Uefa. Anche per garantire un futuro più sostenibile e più ricco al pianeta calcio: “L’Uefa non ha accettato il dialogo e non lo abbiamo capito, però siamo andati avanti. Non ci scuseremo per aver pensato di organizzare una competizione o per aver voluto essere padroni del nostro destino nel mondo del calcio”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter