in

La routine di Cristiano Ronaldo: “Al mattino presto è già in campo”

Il racconto di un preparatore

cristiano ronaldo share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Cristiano Ronaldo rappresenta uno dei nuovi modelli di calciatori, soprattutto per le giovani generazioni che si avvicinano a questo sport. In un certo senso possiamo vedere il giocatore portoghese come la rappresentazione vivente del modo in cui si sta evolvendo il gioco. Non più soltanto elementi di talento che sfruttano le doti innate come la tecnica oppure certe doti fisiche, ma uomini che lavorano nei più piccoli particolari.

 

Nel caso del giocatore attualmente in forza alla Juventus, c’è alle spalle un lavoro certosino che non si è fermato nonostante l’avanzare dell’età. Ma c’è stato un periodo della carriera di CR7 in cui l’impegno durante la settimana – in campo così come in altri luoghi in cui poter curare la propria immagine – era davvero altissimo. E stiamo parlando degli anni in cui Cristiano Ronaldo ha indossato la maglia del Real Madrid.

La testimonianza

A svelare alcuni dettagli della ‘routine’ di Cristiano ci pensa Scott Miller. Parliamo di un ex preparatore atletico che un giorno si accorse di una scena non ordinaria: “Ero andato al centro sportivo del Real Madrid con Mahamadou Diarra, che ha giocato lì ai tempi dei Galacticos ed era sotto contratto con noi al Fulham. Il primo giorno vedo questa figura da lontanissimo che si allena, che tira in porta di continuo. Ho chiesto ‘e quello chi è’ e mi hanno risposto ‘quello è Cristiano Ronaldo’. Ho guardato l’orologio ed erano le sette e un quarto di mattina”.

 

Leggi anche...  

Peeters: CR7 mangia solo broccoli, pollo e riso.

 

Una scena incredibile ma che racconta perfettamente il personaggio Cristiano Ronaldo: “Ovviamente è un qualcosa che solo lui può fare. Quando raggiungeva i compagni di squadra per la colazione, lui aveva già fatto una sessione di allenamenti, ecco chi è Cristiano Ronaldo. Parliamo tanto di Covid, delle difficoltà ad allenarsi, ma io penso sempre a uno dei migliori calciatori al mondo, se non il migliore, che si allena da solo alle 7:15 nonostante abbia praticamente tutto quello che si possa desiderare”.

 

Miller non è il primo a svelare i retroscena della vita di CR7, è l’ennesima conferma di quanti sacrifici ci siano dietro al successo.

 

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
La routine di Cristiano Ronaldo: “Al mattino presto è già in campo”
Titolo
La routine di Cristiano Ronaldo: “Al mattino presto è già in campo”
Descrizione
Sveglia all’alba, arrivo al campo alle 7 del mattino e preparazione dei calci piazzati. È la routine che Cristiano Ronaldo aveva ai tempi del Real Madrid
Autore