in

La rivincita di Kulusevski: “Stavo soffrendo troppo”

Lo svedese trascina il Tottenham

kuliusevski share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @dejan.k10

Lo scorso weekend di grande calcio internazionale ci ha regalato una grande sorpresa dal punto di vista dei risultati. Il centro nevralgico delle attenzioni era in particolare l’Etihad Stadium, dove il Manchester City ha perso per la prima volta in tutta la stagione davanti al pubblico amico. A infliggere questo imprevisto ko è stato il Tottenham, al termine di una partita che non ha escluso colpi di scena fino alla fine.

La formazione allenata da Pep Guardiola, infatti, dopo essere andata sotto nel punteggio era riuscita a ribaltare il risultato portandosi sul 2-1. Tuttavia il rovente finale ha regalato agli Spurs una vittoria che davvero in pochi si aspettavano. In particolare la gioia derivata dalla rete realizzata al 93’ da Harry Kane, dopo che Riyad Mahrez aveva pareggiato i conti su rigore, è stata a dir poco pazzesca.

La gioia di Kulusevski

Decisivo ai fini del successo di Manchester è stato Dejan Kulusevski. La rete messa a segno al minuto 4 è stata la prima per lui con la maglia del Tottenham. E non manca uno sfogo per il giocatore svedese a fine gara: “Ho sofferto tanto questi mesi, non mi sono sentito me stesso. E fare una partita così, la prima da titolare in Premier, è indescrivibile. Avevo bisogno di giocare tanto senza pensare, e segnare subito è stupendo”.

A confermare lo stato d’animo del suo nuovo giocatore è stato Antonio Conte. Il manager della formazione londinese ha ammesso che l’ex giocatore della Juventus sta lavorando sodo per mettere a tacere tutte le critiche: “È una situazione bellissima, lui vuole solo vincere e se non vince non è contento. Si lavora davvero bene e non c’è bisogno di altro, non ci sono segreti: devi fare quello che ti dice il mister e va tutto bene”.

Kulu è pronto per una nuova vita calcistica.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @dejan.k10