in

La rinascita del calcio arabo: da CR7 a Benzema, la Saudi Pro League pesca ancora in Europa

Il calciomercato è già entrato nel vivo con i primi sbarchi nel campionato arabo: quanti milioni spesi dai club della Saudi Pro League

Fonte immagine: Profilo Instagram @kkoulibaly26

Cristiano Ronaldo ha aperto le danze, Karim Benzema nelle ultime settimane è stato annunciato in pompa magna dall’Al Ittihad: nonostante le dichiarazioni del presidente UEFA Ceferin che ha criticato ampiamente il mercato arabo, la Saudi Pro League sta puntando i migliori calciatori europei in modo particolare dal Chelsea: l’ex campione del Mondo, N’Golo Kante raggiungerà l’ex capitano del Real Madrid all’Al Ittihad firmando un contratto da 100 milioni di euro.

In queste ore è scatenato l’Al Hilal che di fatto ha chiuso con il Wolverhampton per il trasferimento di Ruben Neves sulla base di 55 milioni di euro e, per rinforzare la difesa, è sempre più vicino Kalidou Koulibaly in uscita dal Chelsea, nel mirino anche dell’Inter. Pronta un’offerta da 30 milioni di euro per il centrale senegalese. Sempre in uscita dai Blues c’è anche il connazionale dell’ex Napoli, il portiere Edouard Mendy, con l’Al Ahli che ha già chiuso l’accordo con l’estremo difensore. L’Al Nassr di CR7, invece, è ad un passo dal marocchino Hakim Ziyech, l’estate scorsa nel mirino del Milan. Tre operazioni in uscita per un Chelsea, pronta ad una vera e propria rivoluzione dopo il 12esimo posto in Premier League.

Ma non finisce qui, perchè i club sauditi continuano a seguire con interesse diversi calciatori ‘europei’: nel mirino Pierre-Emerick Aubameyang, Marco Verratti… senza dimenticare le tentazioni che portano a Luka Modric e Romelu Lukaku.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @kkoulibaly26

blog hibet