in

La notte magica di Raspadori: “Ma ora preparo gli esami”

Primo gol azzurro per l’attaccante

raspadori share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @azzurri

La notte di mercoledì è stata molto positiva per la nostra Nazionale. I campioni d’Europa in carica hanno vinto senza difficoltà contro la Lituania, con il punteggio di 5-0 che aiuta molto in termini di differenza reti generale. Nel frattempo il pareggio della Svizzera contro l’Irlanda del Nord ci fa recuperare due punticini sui rossocrociati. Ma la serata del Mapei Stadium di Reggio Emilia è stata da sogno per Giacomo Raspadori.

Il giovane attaccante del Sassuolo – che ha dunque giocato in casa – ha avuto la sua prima gara ufficiale da titolare in azzurro. Una partita bagnata da un gol tutto suo e un altro, partito dal suo tiro e tramutato in autogol. Ma alla fine c’è grande emozione: “Faccio fatica a capire quello che è successo: è un momento per me bellissimo perché è venuto qui, lo stadio del mio club, quello in cui sono cresciuto e davanti alla mia famiglia. Tutto perfetto. Mancini mi ha detto di divertirmi e cogliere l’occasione. Sfruttarla era la cosa più importante. Sono davvero contento”.

Calcio e studio

La nuova punta dei neroverdi, che dopo due anni in crescendo punta a diventare titolare, ha fatto capire che diventare il nuovo numero 9 dell’Italia è un sogno che è impossibile non coltivare: “Purtroppo al primo hanno dato autogol al difensore della Lituania, ma va bene lo stesso. Potevamo fare qualche gol in più nella seconda metà di partita, ma abbiamo fatto un grande primo tempo. Vediamo come andranno le cose da ora in avanti, giocare in Nazionale è il sogno di qualsiasi bambino che ha questa passione”.

Leggi anche...  Italia, l'imbattibile! Dopo l'Europeo ecco il record assoluto di partite senza sconfitte!

Ma c’è un’altra grande passione che l’erede di Caputo al Sassuolo (e di Immobile in azzurro) sta coltivando. È quella dello studio, con gli esami da preparare nei prossimi giorni: “Sto preparando l’esame di anatomia che darò a fine ottobre. Continuerò a studiare: ho sempre pensato che lo studio potesse andare di pari passo con il calcio, e quindi continuerò a praticare entrambi”.

Calcio e studio: si può. Lo dimostra il futuro bomber del nostro calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @azzurri

Sommario
La notte magica di Raspadori: “Ma ora preparo gli esami”
Titolo
La notte magica di Raspadori: “Ma ora preparo gli esami”
Descrizione
Giacomo Raspadori ha segnato il primo gol con la maglia della Nazionale. L’attaccante del Sassuolo, però, non si distrae e torna a preparare gli esami
Autore