in

La missione di Gotti: “Spezia, subisci meno gol”

Il tecnico della formazione bianconera parla dal mini-ritiro effettuato in Spagna

Gotti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @acspezia

Luca Gotti ha fatto capire che c’è un motivo per la scelta del mini-ritiro invernale: “Siamo venuti qui in Spagna nell’ottica di giocare tante partite, ci sono tante squadre e un clima che aiuta a lavorare in questi giorni. Quella di oggi è la prima partita di un ciclo di tre gare dove a tutti ho fatto disputare 45 minuti che devono diventare 60 tra un paio di giorni così da aumentare il minutaggio. Dobbiamo prepararci nel modo migliore alla mentalità della partita alla ripresa del campionato”.

Il tecnico dello Spezia ha parlato in seguito alla bella vittoria nell’amichevole giocata contro gli svizzeri del Servette. Una gara che ha consentito di vedere in campo i frutti del lavoro in allenamento: “In questi giorni intanto dovevamo riprenderci le cose che eravamo riusciti a fare bene, lavorare sui nostri difetti, sui nostri limiti perché poi non ci sarà più tempo per fare delle prove ma ci saranno 23 partite di fila”.

Gotti vuole una difesa migliore

La gestione del lavoro da parte dei bianconeri sembra soddisfare Gotti, il quale ribadisce il piano messo in atto: “Abbiamo fatto 15 giorni di sosta dopo la partita di Verona, poi 15 giorni a Spezia di lavoro fisico che è diverso da quello che si fa nella preparazione estive dove si hanno a disposizione cinque settimane. Abbiamo ripreso e puntato sul recupero fisico e qui in spagna ci occupiamo molto di più dell’aspetto calcistico”.

Ma se c’è una cosa che il tecnico vuole migliorare nella seconda parte della stagione, è senza ombra di dubbio la difesa e la capacità di ridurre i gol incassati: “Alla ripresa dobbiamo subire molti meno gol. Non mi piace il numero di gol che abbiamo subito in campionato, bisognerà avere una fase difensiva più accorta, migliore, e il fatto di non aver subito gol oggi si inserisce in questo lavoro”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @acspezia

blog hibet