in

La Ferrari F1 di Schumacher sfida Larini e Irvine

Fonte video: *

Un simpatico video mette a confronto una monoposto Ferrari F1 guidata da Michael Schumacher, una Ferrari 575 guidata da Eddie Irvine ed una Fiat Bravo guidata da Nicola Larini.

Sulla pista di Imola Schumi parte con 1 minuto e 23’’ rispetto alla Bravo, partita 30 secondi prima della Maranello.

In tutto questo, il pilota tedesco si concede una lettura di giornale mentre gli altri sono già impegnati sul circuito.

E’ bello vedere queste scene del passato e ricordare Michael come un immenso campione. Infatti sono passati sette anni da quando Schumacher, il 29 dicembre 2013, si è schiantato sciando sulle Alpi francesi. Un evento tragico che lascia ancora oggi il mondo intero col fiato sospeso ma la speranza viva, nonostante tutto.

Sullo stato di salute di Schumi, pochi giorni fa, sono arrivate delle drammatiche rivelazioni del neurologo: “È sveglio, respira, il suo cuore batte, probabilmente può sedersi e fare piccoli passi con aiuto, ma non di più. Credo che questo sia il massimo che possa fare. Penso che sia in uno stato vegetativo, il che significa che è sveglio ma non risponde“.

Secondo Erich Riederer i medici di Zurigo avrebbero dovuto agire in maniera tempestiva: “I neurochirurghi dicono sempre che il tempo è cervello, il che significa che devi agire subito. Secondo me, hanno aspettato troppo a lungo prima che il cervello si spegnesse”.

Sulle condizione dell’ex campione si è espresso anche Willi Weber, ex manager del tedesco colpito da un ictus qualche mese fa: “So che Michael è gravemente ferito, ma sfortunatamente non ho notizie dei suoi progressi. Mi piacerebbe stringergli la mano, magari sapere come sta, ma tutto questo è rifiutato da Corinna. Teme che capisca immediatamente la verità e che riveli tutto al pubblico. Credo fermamente nella guarigione di Michael. Lui è un combattente e utilizzerà tutte le possibilità in suo possibile. Questa non può essere la fine. Prego per lui e sono convinto che prima o poi lo rivedrò”.

La famiglia Schumacher ha infatti scelto la strategia del silenzio, non lasciando trapelare alcuna dichiarazione sulla situazione clinica del Kaiser.

Nonostante le parole dell’esperto non siano rassicuranti, auguriamo al sette volte campione mondiale di potersi riprendere e tornare più forte di prima.

Se vuoi leggere qualcosa riguardo la Formula 1:LA TO5 DELLE WAGS IN FORMULA 1.

Fonte video:Le cordiali gufate di Gianfranco Mazzoni.

Sommario
La Ferrari F1 di Schumacher sfida Larini e Irvine
Titolo
La Ferrari F1 di Schumacher sfida Larini e Irvine
Descrizione
Il video di una monoposto Ferrari F1 guidata da Michael Schumacher, una Ferrari 575 guidata da Eddie Irvine ed una Fiat Bravo guidata da Nicola Larini.
Autore
Maria Caterina Crugliano

Scritto da Maria Caterina Crugliano

Copywriter dell’ironia. I miei genitori devono ancora capire che lavoro faccio. Penso quindi scrivo (e rido).