in

La ferita ancora aperta di Marco Borriello.

Il giocatore parla con grande commozione della scomparsa del padre.

Fonte immagine: Profilo Instagram @marcoborriello

Durante un’intervista per Radio Serie A, non è mancata la commozione dettata dalle parole dell’ex giocatore Marco Borriello.

Infatti, le parole dell’ex attaccante sono state molto emozionanti in quanto ha raccontato della sua volontà di diventare padre, che nasce anche da una mancanza molto importante.

Quando era solo un bambino di 10 anni, Marco Borriello approvato un enorme sofferenza, dettata dalla perdita del papà, cosa che si riflette ancora attualmente sulla sua vita e in quello che è il suo desiderio più grande, infatti afferma: “Ho sofferto perché non ho avuto una figura di riferimento una figura maschile che mi accompagnasse da piccola e per la vita. Ho perso papà a dieci anni, non è stato facile, ho avuto degli zii che mi hanno aiutato ma papà è papà, ecco.

A 14 anni me ne sono andato, mi sono chiuso anche, vedevo mia mamma tre volte all’anno e ho pensato solo a lavorare, sono diventato forte. Adesso il mio desiderio più grande è diventare papà e fare quelle cose che io non ho potuto fare col mio.”

Una ferita indelebile, ma che si spera presto potrà colmare diventando un ottimo padre.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul modo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @marcoborriello

blog hibet