in

La Boxe fuori dalle Olimpiadi? Ecco cosa sta succedendo al CIO

Boxe, sollevamento pesi e pentathlon sono per ora fuori dalle discipline in lista per le Olimpiadi del 2028

boxe olimpiadi cio share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @comitatointernazionaleolimpico

La notizia uscita nei giorni scorsi ha destato subito grande scalpore tra gli appassionati e non solo. Possibile che la Boxe (ma anche il sollevamento pesi e il pentathlon) siano messe fuori dagli sport olimpici? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

La dichiarazione del CIO

In vista delle Olimpiadi di Los Angeles del 2028, il comitato olimpico ha come da programma dovuto fare le scelte per quanto riguarda le discipline presenti in quell’evento, che da regolamento dovranno essere 28.

Considerato che nella lista sono state inserite (già da Tokyo del resto) novità come lo skateboard, l’arrampicata a il surf, ecco che per fare tornare i conti nella lista presentata a dicembre non si vedono specialità storiche come il pugilato (presente alle Olimpiadi fin dal 1904), il pentathlon moderno e il sollevamento pesi.

Leggi anche...  Paltrinieri fissa l’obiettivo: “Tornare al top sui 1500”

I motivi delle esclusioni

I motivi di queste esclusioni sono stati poi successivamente resi noti e riguardano aspetti diversi a seconda delle discipline. Per il pugilato la preoccupazione del CIO è quella di vedere soddisfatti alcuni requisiti di sostenibilità finanziaria e trasparenza per quanto riguarda le federazioni (oltre che il controllo sull’integrità arbitrale). Per il sollevamento pesi c’è la preoccupazione per l’incidenza del doping, mentre il pentathlon dovrà affrontare un cambiamento pratico di prove al suo interno, rinunciando all’equitazione dopo le denunce di maltrattamenti a riguardo venute fuori a Tokyo.

Cosa succede ora

A tutti gli effetti quindi, nulla è ancora deciso e l’effettiva scelta delle discipline avverrà ufficialmente solo il 31 gennaio 2022. C’è ancora tempo per le varie federazioni di adeguarsi alle richieste del CIO e cercare di intraprendere i percorsi utili affinché si possa ottenere una revoca all’esclusione. Resta il fatto ovviamente, che con le nuove discipline che parimenti “spingono” per poter entrare nel novero delle olimpiche, il lavoro per limare i dubbi del comitato non sarà facile.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @comitatointernazionaleolimpico