in

Kvaratskhelia ci crede: “Il Napoli tornerà grande”

Fonte immagine: Profilo Instagram @kvara7

Khvicha Kvaratskhelia si è finalmente sbloccato. Il gol contro l’Udinese gli è servito per togliersi un peso di dosso: “Come calciatore, sai che non puoi sempre essere all’altezza di ciò che ti viene chiesto. Devi essere consapevole che momenti come questo ti toccano e servono a migliorare il tuo gioco. Non mi interessano le critiche: mi interessa solo aiutare la squadra, non importa se è con un gol o un assist. Certo, mi è mancata la sensazione che si prova quando si segna un gol”.

Il fantasista del Napoli ha parlato anche del cambio in panchina tra Luciano Spalletti e Rudi Garcia: “Prima di tutto devo ringraziare Spalletti: ha creduto in me e ha fatto esplodere il mio potenziale. Non avrò mai abbastanza parole per esprimere la mia gratitudine. Parliamo di tanto in tanto e lui continua a sostenerci. Rudi è un grande allenatore, stiamo migliorando a poco a poco per imparare la sua tattica e la sua visione. Sono sicuro che arriveremo presto alla nostra versione migliore. Siamo un gruppo disponibile e desideroso di seguire le idee del mister”.

Napoli, Kvaratskhelia non ha paura del Real Madrid

Kvaratskhelia ha parlato anche dello scudetto vinto a Napoli. Una sensazione bellissima per il georgiano e per tutta la città: “La gente ha festeggiato per mesi, ma mi sono reso conto di quanto fosse bello quello che avevamo ottenuto dopo la vittoria contro la Juve ad aprile. Ritornammo a Napoli e l’autostrada era bloccata dai tifosi, non potevo crederci. Siamo saliti sul tetto dell’autobus e abbiamo festeggiato con loro. Ho indossato un cappello con lo scudetto, lo conservo ancora con affetto”.

In conclusione, durante una lunga intervista rilasciata per il quotidiano spagnolo As, Kvaradona ha parlato della sfida contro il Real Madrid. Una squadra amata fin da bambino dal numero 77, che ora la sfida senza paura: “Sono cresciuto guardando il Real Madrid in tv e ora è il mio rivale in campo e anche nel nostro stadio. Impossibile non essere felici di una serata così. Il Napoli rispetta tutti ma non ha paura di nessuno. Vogliamo vincere”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @kvara7

blog hibet