in

Kyle Kuzma esce da Twitter: “Mi state mancando di rispetto”

Kyle_Kuzma_Twitter
Fonte immagine: Wikipedia Commons

Kyle Kuzma è riuscito a realizzare uno dei sogni che si era prefissato di esaudire fin dall’inizio della sua carriera in NBA. Il talentuoso giocatore americano ha portato a casa il suo primo titolo NBA, conquistato nella bolla di Orlando con la canotta dei Los Angeles Lakers. Ha resistito alle tentazioni di andare via, dovute a un rendimento di squadra tutt’altro che esaltante. Ma poi l’arrivo di LeBron James ha cambiato ogni cosa.

Tuttavia, le cose per Kuzma non sembrano andare ancora per il verso giusto. Soprattutto sul piano personale e ancor di più su quello social, dove non mancano gli attacchi e gli insulti da parte dei suoi followers. Motivo per cui Kyle Kuzma ha preso una decisione piuttosto estrema, ma che gli serve soprattutto per mantenere un po’ di serenità. Il numero 0 dei Los Angeles Lakers ha chiuso il suo profilo su Twitter.

Basta insulti

E lo ha fatto non prima di scrivere un ultimo messaggio, all’interno del quale è palese e chiara la sua frustrazione nei confronti dei cosiddetti haters. “OK, ne ho avuto abbastanza di tutta questa mancanza di rispetto attorno al mio nome. Farò in modo di ricordarvi tutto”, ha scritto Kyle Kuzma prima di darci un taglio con i social. E nonostante il titolo appena conquistato, l’ultima stagione non è stata facile per lui.

Nei progetti dei Lakers, avrebbe dovuto essere lui il terzo violino dopo LeBron James ed Anthony Davis. Ma le cose sono cambiate non appena Rajon Rondo si è reso conto di essere ancora un giocatore da titolo. Così Kuzma è diventato ancora una volta la ruota di scorta, motivo per cui la vittoria dell’anello non può bastare.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca

Sommario
Kyle Kuzma esce da Twitter: “Mi state mancando di rispetto”
Titolo
Kyle Kuzma esce da Twitter: “Mi state mancando di rispetto”
Descrizione
Kyle Kuzma non riesce a godersi il titolo conquistato con i Los Angeles Lakers. Così, dopo gli ultimi insulti ricevuti, ha cancellato il suo profilo su Twitter.
Autore
Francesco Cammuca

Scritto da Francesco Cammuca

Giornalista, 30 anni di vita all'insegna dello sport, tra ciò che si vede in campo e quel che lo circonda.