in

Australian Open Qualificazioni

tennisti_australian_open_kudla_Benchetrit
Fonte immagine: Wikipedia Commons, Instagram

Kudla – Benchetrit, il Covid sconfigge entrambi i giocatori

Siamo a Doha dove si è disputato un incontro valevole per il primo turno delle qualificazioni per l’Australian Open. L’americano Denis Kudla regola, in due set, il marocchino Elliot Benchetrit, con il punteggio di 6-4 6-3 e si qualifica al turno successivo che non potrà giocare poiché è risultato positivo al Covid-19, proprio mentre si svolgeva il match. 

Le dichiarazioni di Benchetrit

Benchetrit, contendente sconfitto, ha rivelato maggiori dettagli della questione in un video pubblicato sul suo profilo Instagram dove ha affermato: “Abbiamo saputo della positività di Kudla sul 5-3 del secondo set e mi hanno detto che se avessi vinto quel game il mio avversario si sarebbe dovuto ritirare e io mi sarei qualificato al turno successivo”. 

L’epilogo è stato differente, Kudla ha vinto l’ultimo game decisivo e si è aggiudicato l’incontro ma non potrà partecipare al secondo turno di qualificazione a causa della sua positività. 

La logica vorrebbe che lo sconfitto Benchetrit venisse ripescato ma, essendo stato a contatto con un positivo, sarà costretto a fare la quarantena come prevede il protocollo. Per il tennista marocchino oltre il danno anche la beffa.  

Esce vincitore da questa assurda situazione l’australiano Dane Sweeny, numero 794 del mondo, miracolosamente ripescato per il secondo turno di qualificazione per gli Australian Open. 

Insomma è proprio il caso di dire che: tra i due litiganti, il terzo gode!

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons, Instagram, Wikipedia Commons

Federico Sessa