in

Koulibaly e il razzismo: “Fenomeno ancora troppo forte”

Il difensore del Napoli soffre la situazione

koulibaly share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @napolipiucom

Kalidou Koulibaly non è solo un grande difensore. È anche una persona schierata apertamente contro il razzismo: “Se sei razzista, devi avere un motivo. Non si odia una persona senza ragione. Per questo provo sempre a ragionare con chi è così, cercando di capire. A volte è una causa persa e ognuno va per la propria strada. Ma io mi comporto con amore, perché sono stato educato così: voglio bene a tutti e sono tollerante con chiunque, poi ognuno fa quello che vuole“.

Il centrale del Napoli, in un’intervista per Onze Mondial, ha ammesso quanto sia difficile convivere con una situazione del genere: “È un flagello, qualcosa che dobbiamo combattere e ciò che mi infastidisce maggiormente è che sta diventando un tabù. Siamo nel 2022 e il fenomeno è ancora forte. Esistono tante forme di razzismo, si parla del colore della pelle ma c’è anche la discriminazione territoriale. Bisogna capire che siamo tutti uguali, essere umani, ci distinguiamo solo per la personalità e il carattere“.

Koulibaly e l’amore di Napoli

A dare la forza al difensore del Senegal ci pensa soprattutto la gente di Napoli. Koulibaly è ormai un figlio della città del Vesuvio, dopo ben sette anni di militanza. E a rendere ancor più gradevole la sua permanenza in azzurro ci pensano i tifosi che stanno dalla sua parte: “La gente qui è tollerante, gli stranieri sono amati. Sono “di colore” se così si può dire, e non ho mai avuto problemi. Mi sento apprezzato e come loro così amo anch’io i napoletani“.

Koulibaly è nato in Francia ma ha scelto di rappresentare il Senegal. Anche perchè alcune frange estremiste non vedono di buon occhio gli originali dei Paesi africani: “Gli estremismi sono sempre pericolosi, mi rattrista che tanta gente la voti. Ognuno ha le sue idee, ma il Front National è essenzialmente basato sul razzismo. Mi fa male che persone come quelle non accettino che io sia francese. Vogliono il cambiamento, lo capisco, ma non è questo il cambiamento che porterà soluzioni in Francia“.

Un uomo che non ha paura di esporsi in maniera netta.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @napolipiucom