in

Koke snobba Ronaldo: “Non ci serve, abbiamo grandi attaccanti”

Il simbolo dell’Atletico Madrid non vuole CR7 in squadra

koke share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @koke6

Si è parlato di un ritorno di Cristiano Ronaldo nella Liga spagnola. C’è chi, come Koke, non sembra volerlo in squadra con sé: “Stiamo prendendo ritmo, raccolto ottime indicazioni e le sensazioni in vista della stagione sono buone. L’Atletico ha grandi giocatori e la possibilità di utilizzare diverse varianti tattiche. Sta al club decidere se sia necessario intervenire ancora sul mercato. Questa, a mio avviso, è una grande rosa. Ci sono due giocatori per ruolo”.

Il capitano dell’Atletico Madrid ha fatto capire chiaramente che i colchoneros hanno già un attacco fortissimo: “In questo periodo si sentono tantissime voci provenire dall’esterno. Io mi fido dei miei compagni di squadra che sono qui. E non siamo messi male. Abbiamo un attacco composto dai migliori centravanti di Argentina, Spagna, Portogallo, Brasile, Francia. Sono tutti grandi giocatori. Non ascoltiamo le voci che non ci riguardano, ci concentriamo sul gruppo che siamo”.

Koke si fida dei suoi compagni

Koke ha parlato anche di Alvaro Morata e Saul Niguez. Due giocatori tornati al nido e dati in uscita: “Morata e Saul sono due grandi calciatori, giocano in nazionale, non capisco perché dovrebbero lasciare la squadra e quali siano i motivi perché non ci sia fiducia intorno a loro. Il gruppo si è estraniato dalle voci di mercato, siamo proiettati sulla sfida contro il Getafe. Abbiamo già una grande squadra. Può essere senza dubbio migliorata ma comunque ha già dimostrato di poter vincere”.

Al di là di queste voci di mercato, il centrocampista della Nazionale spagnola ha fatto capire cosa servirà al suo Atletico per tornare a fare una stagione di alto livello, in patria e in Europa: “Nella prossima stagione servirà soprattutto costanza di rendimento. Se manterremo lo spirito che ha accompagnato la fine dello scorso anno, ci toglieremo belle soddisfazioni. Lo dobbiamo a noi stessi a ai tifosi perché la scorsa stagione non è stata facile”.

Koke spinge il sentimento colchonero e caccia via lo straniero.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @koke6

blog hibet