in

Koeman non ci sta: “Assurdo parlare di esonero dopo una sconfitta”

Il tecnico del Barcellona è in discussione

koeman esonero dpop sconfitta share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @fcbarcelona

La prima stagione senza un vero genio del calcio come Lionel Messi non poteva non essere difficile, soprattutto per una squadra che sta vivendo un periodo a dir poco complicato sul piano economico e societario. Il Barcellona sta provando a tenere testa alle corazzate che in Spagna e in Europa vogliono sottoporre il proprio dominio. Ci sta che possano arrivare delle sconfitte, come quella al debutto in Champions League.

I catalani sono stati spazzati via senza pietà dal Bayern Monaco. Uno 0-3 che non ha ammesso repliche e che avrebbe messo sulla graticola il tecnico Ronald Koeman. Tuttavia l’olandese non ci sta e si ribella a queste voci: “Non è normale che prima del Bayern si parli di rinnovo e dopo di addio. Capisco che molto dipende dai risultati ma mi sembra tutto estremamente esagerato. Quel che ci serve è il tempo, ma quello che conta è vincere le partite”.

Ricordi del passato

Per provare a rendere la sua posizione un po’ più salda, l’allenatore dei blaugrana ricorda un altro precedente contro Lewandowski e compagni, decisamente più doloroso: “Sono molto realista. E ricordo che dopo il 2-8 conto il Barcellona, scorrendo la formazione c’erano in campo Messi e Griezmann. Il mio Barça ha chuso con  Eric, Gavi, Pedri, Demir. E aspettiamo Ansu. Sono tranquillo, abbiamo totalizzato sette punti in tre partite e in attesa di recuperare diversi calciatori. Non temo affatto per il mio futuro”.

Leggi anche...  Pochettino sostituisce Messi: “Le scelte sono mie”

A proposito di questioni tattiche, poi, Koeman si dice aperto a tutto: “Ci sono diversi sistemi per vincere. Tutto dipende dai giocatori. Il sistema base è il 4-3-3 ma se hai due punte come Aguero e Depay ti adatti. Non ho comunque paura di lanciare i giovani se li ritengo adatti al ruolo che devono ricoprire. So che né Umtiti e né Riqui Puig hanno giocato un solo minuto, ma per giocare devono entrambi migliorare”.

In ogni caso, Rambo non si sente in pericolo…

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @fcbarcelona

Sommario
Koeman non ci sta: “Assurdo parlare di esonero dopo una sconfitta”
Titolo
Koeman non ci sta: “Assurdo parlare di esonero dopo una sconfitta”
Descrizione
Ronald Koeman, tecnico del Barcellona, si ribella dopo le prime voci di possibile esonero dopo la netta sconfitta in Champions contro il Bayern Monaco
Autore