in

Klopp applaude il Napoli: “Può arrivare fino in fondo”

Il manager del Liverpool sostiene che gli azzurri sono la squadra più in forma in Europa

klopp share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @jurgenklopp10

Jurgen Klopp non fa pretattica. Anzi ammette di avere di fronte una delle squadre con la condizione fisica e mentale in tutta Europa: “Dobbiamo vedere chi sarà a disposizione, non possiamo prendere rischi ma il Napoli è la squadra più in forma in Europa e non possiamo fare troppo turnover. Vogliamo vincere la partita, senza pensare che ci servono quattro gol di scarto per passare al primo posto. Rivincita? No siamo motivati dopo la gara di Napoli, nelle fase a gironi è importante passare alla fase successiva e questo lo abbiamo fatto”.

Il tecnico del Liverpool si prepara per la sfida di questa sera, quando ad Anfield Road arriverà il Napoli. Gli azzurri hanno inflitto una lezione molto pesante ai Reds nella gara di andata al “Maradona”. In ogni caso c’è grande voglia di fare bene: “Il Napoli gioca un bel calcio, il migliore d’Europa in questo momento. Sono tutti sincronizzati in tutte le fasi del gioco ma non dobbiamo pensare alla gara di Napoli”.

Klopp augura il meglio al Napoli

In conferenza stampa Klopp ha fatto capire che, secondo lui, i partenopei potranno arrivare fino in fondo in Champions League: “Assolutamente, se giocano come stanno facendo hanno possibilità di arrivare in finale. Non penso che abbiano copiato il nostro stile, Spalletti ha molta esperienza ed ha creato un gruppo che lavora ad un livello elevato, eccezionale. In difesa però giocano un calcio differente, però hanno energia e intensità. È una squadra che ci piace guardare”.

Per il momento il Liverpool non sta vivendo una grande stagione. Si arriva dalla sconfitta di Leeds, ma secondo il tedesco è presto per tirare le somme: “Non si può giudicare la squadra in questo momento, abbiamo avuto fuori tanti calciatori importanti per noi. Con tante gare da giocare sarebbero servite maggiori rotazioni, le risposte arriveranno alla fine. Siamo tutti qui per essere giudicati, è la vita nel calcio. Non possiamo cambiare questa cosa, dobbimo giocare con quelli che abbiamo a disposizione. Dobbiamo lavorare, ma continueremo a lottare ed a combattere”.

Vedremo che gara verrà fuori stasera ad Anfield.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @jurgenklopp10