in

Kimmich confessa: “Con Ancelotti al Bayern volevo lasciare”

Il centrocampista tedesco ha avuto problemi con il tecnico

ancelotti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @jok_32

Carlo Ancelotti è senza dubbio uno degli allenatori più celebrati nel panorama calcistico mondiale. Non solo perchè sta riuscendo a continuare a ottenere dei risultati di un certo livello, ma anche perchè ha dimostrato di saper gestire delle situazioni difficili. Come al Real Madrid, dove ha vinto una Champions League nel periodo in cui c’era il blocco della Decima, prima di farlo in questa stagione. Ma c’è anche chi ha sofferto e non poco sotto la sua gestione.

Stiamo parlando di Joshua Kimmich. Ovvero uno dei centrocampisti più forti tra quelli attualmente in circolazione. Il mediano tedesco ha fatto capire che quando è stato allenato dal tecnico italiano, ha pensato addirittura di cambiare squadra: “Quando c’era Ancelotti al Bayern Monaco le cose per me non andavano bene. In quel periodo non giocavo tanto quanto avrei voluto e mi sarebbe piaciuto. Quindi, per un determinato periodo di tempo, ho pensato di lasciare il club”.

Kimmich non rimpiange Ancelotti

Nel corso di un’intervista rilasciata in questi giorni, il centrocampista del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca – prossimo avversario dell’Italia in Nations League – ha fatto capire quanto abbia giovato della decisione di Ancelotti di cambiare aria. E ha portato anche aria nuova per Kimmich: “Quando Carlo Ancelotti è andato via dalla nostra squadra, sono tornato ad essere un giocatore titolare. Abbiamo vinto tutto e i dubbi sulla mia permanenza al Bayern non ci sono più stati”.

Al di là di quelli che sono stati i suoi trascorsi con Ancelotti, Kimmich ha parlato anche del suo futuro. E non ha escluso la possibilità di giocare lontano dalla Germania. Forse non dalla prossima stagione, ma prima o poi potrebbe accadere: “Sarebbe una sfida interessante. Non so cosa succederà tra qualche anno, vedremo. Mi diverto molto qui, ma, nella mia testa, c’è sempre l’idea di affrontare una sfida professionale e personale per scoprire nuovi orizzonti”.

In ogni caso, ecco un raro caso di giocatore poco affine con Ancelotti.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @jok_32