in

Juventus, Bremer: “Niente Europa? Puntiamo allo scudetto”

bremer share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @bremer

Gleison Bremer è pronto a partire con la sua seconda stagione alla Juventus. Il difensore brasiliano ha provato a tracciare un bilancio dell’annata precedente, in cui non sono mancati i problemi legati al suo ambientamento: “Per me è stata una stagione positiva, potevo fare di più, però il primo anno nella Juventus a questi livelli non è stato facile. Sono contento e adesso non riparto da zero, ma con un bel bagaglio di esperienza e l’obiettivo di fare meglio”.

Il centrale, arrivato un anno fa dal Torino, ha dettato gli obiettivi per la stagione che verrà. “Come squadra – ha detto – dobbiamo migliorare il piazzamento dell’anno scorso considerando, come dice Allegri, che sul campo eravamo arrivati terzi. Quando sei alla Juventus speri sempre di vincere, noi siamo in una fase di costruzione e il primo step dovrà essere arrivare in zona Champions, poi a campionato in corso vedremo: magari possiamo pensare anche allo scudetto”.

Juventus, Bremer vuole lo scudetto

Bremer, dunque, crede che la Juventus debba puntare allo scudetto. E il fatto di essere stati estromessi dalla Conference League può deporre a favore di questo traguardo: “Avere la settimana libera ci consentirà di concentrarci solo sul campionato. Due anni fa con il Torino quando giocavamo una volta a settimana avevamo molto più tempo per allenarci. Quando vai in campo ogni tre giorni è dura: il primo mese non te ne accorgi, il secondo nemmeno ma dal terzo cominci a sentire la stanchezza. Io la scorsa stagione ho giocato tanto, questa sarà diversa perché oltre alla Serie A avremo solamente la Coppa Italia”.

Tra l’altro la formazione di Massimiliano Allegri ha cambiato pochissimo fin qui in sede di mercato. Secondo il brasiliano, la presenza di giovani di valore può aiutare a non fare follie di mercato: “Ci sono giovani che possono crescere, da Fagioli a Miretti a Gatti e mi ci metto anche io, che posso fare di più. Mi sentirò soddisfatto se riuscirò a tornare ai livelli di due anni fa. Anche se ero già in Italia alla Juve ho avuto bisogno di un anno per ambientarmi”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @bremer

blog hibet