in

Jorge Lorenzo: “Vinto poco perché sono indisciplinato”

Parla l’ex campione del mondo

jorge lorenzo share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @jorgelorenzo99

Jorge Lorenzo ripercorre la sua carriera. Il pilota spagnolo, in un’intervista rilasciata per DAZN, ha ammesso di aver commesso degli errori in passato: “Avevo un problema, ero un gran lavoratore, ma andavo a letto molto tardi. Penso che se fossi stato una persona un po’ più disciplinata e se fossi andato a letto due ore prima e avessi riposato di più, avrei avuto senza dubbio dei risultati migliori”.

Il vincitore del Mondiale MotoGP del 2015 ha confessato che la mancanza di riposo e di concentrazione gli è costata cara in alcune circostanze: “Ci sono state alcune gare in cui sono arrivato con un po’ meno energia, e con qualche ora di sonno in più, sarei stato più forte per lottare per la vittoria invece che per il secondo o terzo posto. Questo è stato il mio unico punto debole, che alla fine c’erano molte distrazioni”.

Jorge Lorenzo si confessa

Tuttavia, quando si metteva nelle condizioni giuste Lorenzo andava forte. E ha raccontato in tal senso un aneddoto: “Un giorno, Wayne Rainey, mentre parlavamo al telefono, mi disse: ‘Ehi, non dimenticare mai di divertirti, perché a me è successo che ero così ossessionato dalla perfezione e da tanto lavoro, che alla fine non mi sono divertito’. Mi si è rivoltato contro perché si perde sempre la felicità e quando si perde la felicità e la gioia, si perde il rendimento”.

Ma qual è stata la sua peggiore stagione? Lorenzo sostiene che l’anno alla Honda è stato molto complicato: “Ho sofferto molto nel 2019, le cose non andavano a modo mio, mi sono infortunato in pre-stagione… E per invertire la situazione Honda, mi sono solo allenato e allenato dalle 9 del mattino e non ho fatto nulla per il tempo libero. Così sono entrato in una sorta di depressione, non ero felice, non ero motivato”.

Chissà come sarebbero andate le cose se fosse stato sempre al top.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @jorgelorenzo99