in

JGOD spiega perché Warzone dovrebbe ispirarsi molto di più ad Apex Legends

Warzone Apex Legends share hibet social

JGOD, riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori player di Warzone e content creator da milioni di views, ha di recente spiegato perché, almeno secondo lui, il BR di Raven dovrebbe ispirarsi molto più spesso ai contenuti già presenti su Apex Legends.

A partire dal boom iniziale del genere Battle Royale, che grazie alla fama guadagnata nel 2018 da Fortnite è riuscito a guadagnarsi finalmente il posto d’onore che forse avrebbe sempre meritato, gli sviluppatori dei vari titoli hanno iniziato una vera e propria corsa alla ricerca del contenuto più fresco.

Ad ormai quattro anni di distanza da quel momento è abbastanza difficile trovare in giro qualcosa che davvero non si sia mai visto prima d’ora, anche se sicuramente titoli del calibro di Warzone ed Apex Legends (entrambi ‘up’ da più di 2 anni) hanno saputo difendersi egregiamente dai principali competitor.

Le parole di JGOD sul rapporto Warzone/Apex

Ecco quanto dichiarato da JGOD nella sua recente analisi reperibile sul suo canale Youtube: ”Aggiungere su Warzone i ”redeploy balloons” significa praticamente copiare ed incollare da Apex Legends e va benissimo!”

”Desidero davvero che Call of Duty continui a farlo (prendere spunto da Apex n.d.r.) perché ci sono davvero tantissimi casi in cui tutti sono tipo ‘proviamo a cambiare le cose’, ma non serve fratello. Funziona, già esiste, facciamolo e basta. A meno che tu non voglia prendere un’idea e migliorarla, cosa che in realtà nessuno fa mai, ma voglio dire, se qualcuno ha dei palloni di riposizionamento già perfezionati, prendiamo quelli”.

Insomma, a causa della natura stessa del mercato videoludico, tutti i titoli Battle Royale (e non solo) tenderanno sempre, per forza di cose, ad influenzarsi a vicenda, anche se non sempre le community rispondono in maniera encomiabile.

Cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned