in

Jerome Boateng rischia 5 anni di carcere per violenza domestica

Jerome Boateng, del Bayern Monaco, rischia il carcere per violenza
"Jerome Boateng" by magro_kr is licensed under CC BY-NC-ND 2.0.

Jerome Boateng, calciatore del Bayern Monaco, rischia 5 anni di carcere con l’accusa di violenza domestica da parte della sua ex moglie.

Per questo il prossimo 10 dicembre comparirà in tribunale, per difendersi da quanto dichiarato da Sherin Senler. Quest’ultima sembrerebbe avere le prove di aggressione aggravata. In particolare sembra ci sia un video di verifica delle parole dell’ex partner.

La denuncia è stata presentata nel febbraio 2019 ma a settembre 2020 il caso è passato all’istanza successiva. Il difensore tedesco avrebbe invece affermato che “Si trattava di una questione privata essenzialmente basata su pretese non dimostrate di terzi”.

Il fatto clou risalirebbe ad una vacanza avvenuta nel 2018, quando Boateng avrebbe scagliato contro l’ex compagna un portacandele di vetro.

Il giocatore, nel caso di condanna, potrebbe evitare le sbarre pagando una multa abbastanza salata.

In fatto di multe, Jerome sembra esserci abituato. Infatti lo scorso aprile il calciatore è stato multato per aver violato le restizioni imposte dal suo club durante l’isolamento. Inoltre, nella stessa occasione, l’uomo si è schiantato con la sua Mercedes tra Lipsia e Monaco mentre cercava di raggiungere suo figlio. Lui ne sarebbe uscito illeso mentre la sua auto avrebbe subito un danno di circa 25 mila euro.

Per altre news, clicca qui.

“Jerome Boateng” by magro_kr is licensed under CC BY-NC-ND 2.0 .

Sommario
Jerome Boateng rischia 5 anni di carcere per violenza domestica
Titolo
Jerome Boateng rischia 5 anni di carcere per violenza domestica
Descrizione
Jerome Boateng, difensore del Bayern Monaco, dovrà difendersi in tribunale dall'accusa di violenza domestica nei confronti dell'ex moglie.
Autore