in

Jenson Button confessa: “Stavo per andare in Ferrari”

Il campione del mondo 2009 svela il retroscena

jenson_button_ferrari
Fonte immagine: Twitter

Jenson Button è stato uno di quei piloti che non è mai stato legittimato abbastanza per quello che ha fatto in pista. L’ormai ex pilota inglese può vantare nella sua bacheca un titolo di campione del mondo, quello conquistato nel 2009 alla guida della Brawn GP. In tanti hanno spesso cercato di screditare la bontà di quel titolo iridato, portato a casa dopo un serrato duello con il compagno di squadra, il brasiliano Rubens Barrichello.

Si è spesso parlato della presunta irregolarità della monoposto guidata dal tandem di piloti veterani, progettata da un vero maestro come Ross Brawn. Ma alla fine, visto che chi vince ha sempre ragione, bisogna ammettere che quell’anno Button fu il più bravo. In ogni caso, Jenson ha rilasciato una recente intervista per Motorsport News. E ha svelato anche un retroscena che lo vedeva legato alla Ferrari.

Quasi rosso

Durante l’intervista, Jenson Button ha svelato di essere andato a un passo dalla firma con la scuderia di Maranello. Sono stati due gli anni che lo hanno visto vicino alla Rossa, ovvero il 2012 e il 2013: “Ci sono state buone opportunità di passare in Ferrari in quegli anni, ma alla fine è mancato sempre qualcosa per firmare. In pratica il contratto era pronto per essere sottoscritto, ma per vari motivi non è successo. C’è qualcosa di speciale a Maranello, mi sarebbe piaciuto indossare l’abito rosso e correre per loro”.

Button ha parlato anche del suo periodo alla McLaren, dove arrivò da campione del mondo ma non fu valorizzato abbastanza. Anche a causa della presenza di Lewis Hamilton: “Andare a Woking era la scelta giusta in quel momento. La McLaren mi ha regalato enormi soddisfazioni tra il 2010 e il 2012, tra vittorie e battaglie ai vertici. Non ho vinto il campionato, ma la competitività c’era. È stato molto divertente per me correre al fianco di Lewis, prima che andasse alla Mercedes a battere ogni record”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Francesco Cammuca

Sommario
Jenson Button confessa: “Stavo per andare in Ferrari”
Titolo
Jenson Button confessa: “Stavo per andare in Ferrari”
Descrizione
Jenson Button, campione del mondo del 2009, ha fatto sapere in una recente intervista di essere stato molto vicino alla guida di una Ferrari.
Autore