in

Jarvis difende Quartararo: “È amato perché non fa polemiche”

Parla il capo della Yamaha

quartararo Jarvis share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @fabioquartararo20

Fabio Quartararo viene esaltato dall’uomo che gli ha messo a disposizione una grande moto. Secondo Lin Jarvis, infatti, un personaggio come lui è importante per tutto il movimento: “È un bene per la MotoGP avere un campione con quella personalità e quello spirito. Non è facile da trovare, quindi se potremo confermarlo, faremo sicuramente bene nell’era post-Rossi”.

In particolare, il nuovo campione del mondo della MotoGP ha avuto il pregio di farsi apprezzare dai tifosi e dagli avversari per il modo in cui si pone fuori dai circuiti: “Ci sono piloti che hanno bisogno di un nemico per rendere al meglio, per distruggere i loro avversari, ma Fabio non è così. Lui non cerca nemici, ma rivali con cui competere. Se Fabio è così popolare con gli altri piloti è perché non ha bisogno di creare quei nemici”.

Il potere di Quartararo

Secondo il capotecnico della Yamaha, infatti, il pilota francese è totalmente diverso da altri colleghi ed ex che Jarvis ha avuto alla sua corte: “Nel corso della mia carriera ho lavorato con alcuni piloti che mi hanno reso le cose molto facili e altri che sono stati molto più difficili da gestire. Il fatto è che quelli che sono brave persone di solito non vincono. In questo senso, Fabio è il campione che mi ha reso più facile lavorare con lui”.

Leggi anche...  Valentino Rossi ammette: “Non dover correre è dura”

Scatta subito il riferimento a Valentino Rossi e Jorge Lorenzo: “Fabio è arrivato in Yamaha in un momento meno complesso rispetto a quando lo hanno fatto Valentino e Lorenzo. Valentino era a sua volta molto positivo e una persona con cui era piacevole lavorare. Ma quando si è unito a noi era già cinque volte campione del mondo. E Jorge è arrivato quando Vale aveva già vinto tre titoli con noi ed era il riferimento. Fabio è arrivato in una fase molto diversa, meno complicata da gestire”.

Ora, però, è iniziata una nuova era.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @fabioquartararo20