in

Jacobs si sfoga: “In tanti non credevano più in me”

Parla il nuovo campione europeo dei 100 metri piani

jacobs share hibet social
Fonte imagine: Profilo Instagram @crazylongjumper

Marcell Jacobs torna a ruggire a un anno esatto dalla più grande emozione della sua carriera. Il nuovo campione europeo nella distanza dei 100 metri ha fatto capire che ci sono tanti aspetti che lo fanno caricare. Sia da parte di chi lo tifa, che da parte di chi sembra quasi remargli contro: “Innanzitutto grazie a chi ha tifato per me e mi ha sempre sostenuto, ma anche a chi mi dà contro e mi dà l’energia per dimostrare di essere il più forte”.

Il vincitore dell’oro a Monaco di Baviera sa bene quanto sia stato difficile arrivare a questo appuntamento. Soprattutto dopo i problemi fisici accusati: “È stata una stagione complessa e difficile, portare a casa l’oro è entusiasmante. Non sono soddisfattissimo della gara, vorrei rivederla perché credo di aver corso meglio la semifinale. Forse ho avvertito un po’ di tensione e non sono partito bene, poi sono riuscito a uscire ma l’importante era arrivare davanti a tutti”.

Jacobs corre contro i detrattori

Tra le altre cose, anche la preparazione di questa finale non è stata facile per Jacobs. Anche perchè i fantasmi di un nuovo infortunio hanno fatto temere il peggio al nuovo campione europeo: “Mentre provavo la partenza dai blocchi ho avuto anche un problema al polpaccio, ma ho cercato di dare tutto, per fortuna era una semplice contrattura. Il tempo non mi soddisfa, io cerco sempre il meglio ma sono contento”.

Ma come ha già detto subito dopo la conquista della medaglia d’oro, Marcell ha voluto dare una risposta piccata ai detrattori. Una replica anche a parole, dopo aver dimostrato con i fatti di essere ancora il più forte: “La metà delle persone credeva che non sarei nemmeno partito, vincere l’oro mi fa capire che il poco lavoro che siamo riusciti a fare funziona e posso continuare a fare grandi cose. Ora cercheremo di dare soddisfazioni anche nella 4×100”.

Un grande campione, più forte anche degli attacchi personali.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte imagine: Profilo Instagram @crazylongjumper