in

Jacobs non si ferma: “Ora testa ai Mondiali”

Parla l’iridato nei 60 metri

jacobs share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @crazylongjumper

Marcell Jacobs continua senza sosta a regalare e a regalarsi soddisfazioni. All’insegna di medaglie d’oro. Ma quanto vale il suo tempo su una distanza più lunga? “Non sono bravo in queste valutazioni. Ma il tempo corrisponde al centesimo a quello che ho ottenuto di passaggio nella finale di Tokyo. Nel mentre però, nella prova indoor, sono migliorato di 6/100. E nei 100 sono più a mio agio, anche perché non si è costretti in spazi ristretti con la prospettiva, in fondo al rettilineo, di andare a sbattere contro un materasso”.

Nell’intervista rilasciata per la Gazzetta dello Sport dopo la vittoria ai Mondiali indoor sui 60 metri, Jacobs ha provato a rispondere sul suo programma. In particolare sull’eventualità di fare una puntatina sulla distanza più lunga: “Dovete chiederlo al mio allenatore Paolo Camossi, decide tutto lui. In linea di massima intorno a metà maggio. Non ne ho tanta voglia, ma insiste nel volermi far debuttare con un 200. Uno al massimo, eh”.

Jacobs, testa alla staffetta

Il campione olimpico di Tokyo ha parlato anche della staffetta, di cui fa parte nella seconda frazione. Non dovrebbe cambiare nulla nei prossimi impegni: “Penso che il quartetto non cambierà: Patta in prima frazione dà la spinta giusta, Desalu in curva è una garanzia e io e Tortu ci divideremo i rettilinei. Rispetto a Tokyo, tirandoli al limite, potremo limare qualcosa sui cambi”.

A proposito di programma, i Mondiali all’aperto e gli Europei rappresentano due obiettivi per Marcell: “Tra luglio e agosto punterò al titolo iridato e a quello continentale all’aperto. Dovessi centrare entrambi, avrò un curriculum che nessuno ha avuto. Ora ho più opportunità rispetto al 2021, si aprono nuovi scenari e gli appuntamenti clou sono in date diverse”.

In ogni caso, il 2022 di Marcell inizia all’insegna dell’oro.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @crazylongjumper