in

Jack Grealish, centrocampista del Manchester City, è finito nella bufera in Inghilterra.

Il calciatore inglese ha lasciato la sua Lamborghini da oltre 200mila sterline in sosta vietata per circa 4 ore, senza incorrere in nessuna multa.

Fonte immagine: Profilo Instagram @jackgrealish

Jack Grealish, centrocampista del Manchester City, è finito nella bufera per alcuni motivi che non hanno nulla a che fare con il calcio ma piuttosto con la civiltà: colpevole la sua Lamborghini, lasciata in giro, per la fretta di andare a cena fuori con la fidanzata Sasha Attwood.

Infatti, ha parcheggiato la sua Lamborghini da oltre 200mila sterline in sosta vietata, per ben 4 ore, il tempo della cena, ma la cosa assurda è che è riuscito anche ad evitare la multa da 60 sterline, perché gli addetti al rispetto della legge e delle regole hanno deciso di non multarlo.

Ecco perché la pioggia di critiche si è abbattuta contro di lui: ha lasciato la vettura sul marciapiede e sulla doppia linea gialla, cosa ovviamente vietata, dalle 19.30 alle 23.30, ma quando ben tre vigili si sono resi conto della cosa, hanno deciso di non fare nulla, né di andare incontro alla rimozione dell’auto, né una semplice multa.

Questo è quello che si legge sui social: “Quando si parcheggiano le auto sui marciapiedi, si rende la vita difficile alle persone disabili. Perché non lasci a loro altra scelta che andare sulla strada, che può essere pericolosa. È importante che i conducenti siano premurosi quando parcheggiano” e tanti altri commenti simili.

Avrà imparato la lezione?

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @jackgrealish

blog hibet