in

Inzaghi respira: “Non era facile vincere”

L’allenatore dell’Inter applaude i suoi

inzaghi inter share hibet social
Fonte immagine: Twitter

Simone Inzaghi può tirare un sospiro di sollievo dopo la vittoria che ha portato la sua squadra ai quarti di finale di Coppa Italia: “Sono tutte partite tirate: sapevamo di affrontare una squadra di qualità. Nel primo tempo dovevamo segnare di più, il loro portiere ha fatto parate straordinarie; nel secondo abbiamo perso le distanze, sofferto, ma i ragazzi non hanno mollato perché volevamo i quarti con tutte le nostre forze”.

A decidere la partita contro l’Empoli nei tempi supplementari è stato Stefano Sensi. Il regista era dato ormai in partenza, ma con questa rete decisiva potrebbe aver cambiato le carte in tavola: “Sensi si è meritato una bella serata, finché ha la maglia dell’Inter lo considero alla grande perché è un giocaotore di qualità. Io lo tengo molto volentieri se vorrà rimanere con noi, la scelta sta a lui”.

Inzaghi sul campo di San Siro

Uno dei più grandi problemi che la sua Inter ha dovuto affrontare nella serata di mercoledì (tanto quanto l’Empoli) riguarda il terreno di gioco di San Siro. Un campo sfruttato in maniera eccessiva nelle ultime settimane: “Il campo di San Siro è un problema da un mese e mezzo, per chiunque ci giochi. La nostra speranza in breve termine è che qualcuno prenda qualche provvedimento. Anche l’Empoli è stato penalizzato tanto quanto lo siamo stati noi”.

Leggi anche...  Adam Masina, dall'Under 21 italiana alla nazionale del Marocco

Tanto che si è fatto anche male nei primi minuti Joaquin Correa. L’argentino ha avvertito un problema muscolare ed è stato sostituito da Alexis Sanchez, una risorsa sempre più preziosa per Inzaghi: “Sanchez è un grande valore aggiunto, ha giocato 4 delle ultime 6 partite da titolare, nelle altre è comunque subentrato. Ora però la cosa più importante è valutare l’infortunio di Correa, che non ci voleva: speriamo di poterlo recuperare in fretta”.

L’Inter, però, continua a correre.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter