in

Inzaghi cauto: “L’Inter parte dietro al Milan”

Capitolo mercato: le parole del tecnico sul futuro di Skriniar

inzaghi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @inter

Simone Inzaghi crede che l’Inter non sia la squadra favorita per il titolo. Anche se vuole fare di tutto per vincere lo scudetto: “L’anno scorso sappiamo tutti quello che è successo col mercato: il primo obiettivo era mettere al sicuro la società, i dirigenti sono stati bravissimi e l’hanno fatto. Noi ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo lavorato dal primo giorno, poi è stato facile per tutti dire che l’Inter era favorita, quando io ricordo che a luglio nessuno lo diceva. A me non spiace nascondermi, quest’anno partiamo dietro al Milan campione d’Italia: noi insieme ad altre 5-6 lotteremo fino alla fine”.

Il pubblico in questo senso non dovrà mai abbandonare la squadra, come sostiene Inzaghi: “Nei miei occhi resta tutto lo stadio che applaudiva i miei calciatori: al di là della vittoria dello scudetto del Milan, ho visto 72 mila persone che applaudivano i miei ragazzi. Nonostante i due trofei vinti, volevamo vincere il terzo e per un nonnulla non ci siamo riusciti. Quest’anno ci riproveremo, sapendo che abbiamo la fortuna di avere un pubblico meraviglioso, che ci accompagnerà sempre nel viaggio”.

Inzaghi sul calciomercato

Si parla inevitabilmente di mercato. In primis del futuro di Milan Skriniar, sul quale il tecnico dei nerazzurri appare cauto: “Sul mercato sappiamo e abbiamo visto l’anno scorso: io sono in una botte di ferro. Sapete tutti che dirigenti abbiamo, da quanti anni lavorano nel calcio e quello che sono riusciti a fare nella situazione in cui eravamo. Skriniar oggi è un giocatore dell’Inter, l’anno scorso ha fatto un campionato straordinario, poi il 10 arriverà in ritiro”.

Un altro argomento caldo è quello relativo ai portieri. Samir Handanovic verrà affiancarto da Andre Onana. Inzaghi, in tal senso, non si sbilancia: “A livello di gerarchia, partirà Handanovic come portiere titolare. Se l’è meritato per la stagione che ha fatto l’anno scorso, che è stata ottima. Poi conosciamo tutti il valore di Onana: è un giocatore giovanissimo, il portiere del futuro dell’Inter e quest’anno già avrà le occasioni per mettersi in mostra”.

La stagione dei nerazzurri è appena cominciata.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @inter